Coppa del Re, Barcellona da fantascienza: 7-0 al Valencia!

Show dei Blaugrana nella semifinale di andata di Coppa Del Re. Mattatori della serata Suarez e Messi autori rispettivamente di 4 e 3 gol. Rigore sbagliato da Neymar.

Coppa del Re, Barcellona da fantascienza: 7-0 al Valencia!
Coppa del Re, Barcellona da fantascienza: 7-0 al Valencia!
BARCELLONA
7 0
VALENCIA
BARCELLONA: TER STEGEN; PIQUE ( 61' BARTRA), MATHIEU, ALEIX VIDAL, ALBA ( 70' ADRIANO), BUSQUETS, INIESTA ( 46' S. ROBERTO), ARDA TURAN, NEYMAR, SUAREZ, MESSI. ALL. LUIS ENRIQUE
VALENCIA: RYAN; BARRAGAN, MUSTAFI, SANTOS, GAYA', PAREJO, DANILO (32' FEGHOULI), ANDRE GOMES, CANCELO ( 58' CHERYSHEV), RODRIGO, SIQUEIRA ( 46'VEZO). ALL. NEVILLE
SCORE: 7-0. 1-0 7' SUAREZ, 2-0 11'SUAREZ, 3-0 29' MESSI, 4-0 59' MESSI, 5-0 75' MESSI, 6-0 83' SUAREZ, 7-0 89' SUAREZ
ARBITRO: IGNACIO IGLUESIAS VILLANUEVA AMMONITI: INIESTA, ARDA TURAN, PIQUE (B) FEGHOULI (V) ESPULSI: MUSTAFI(V)
NOTE: STADIO CAMP NOU INCONTRO VALIDO PER LA SEMIFINALE DI COPPA DEL RE

Il Barcellona vola in finale di senza neppur giocare il ritorno. Nel match di andata delle semifinali di Coppa del Re, i Blaugrana annientano il Valencia 7-0 grazie alle prestazioni monstre di Messi, Suarez e Neymar. Per l'Uruguagio quattro gol, tripletta per Messi mentre per il brasiliano grandi giocate ma a secco a causa del rigore fallito nel primo tempo con annessa espulsione a Mustafi. Il Barca, grazie a questo risultato, è praticamente in finale. Ritorno in programma il 10 Febbraio.

Nessuna sorpresa tra le fila del Barcellona per quanto riguarda l’undici iniziale. Rafinha è l’unico indisponibile, mentre Messi ha recuperato dalla botta ed è regolarmente in campo a completare il tridente delle meraviglie con Suarez e Neymar. Modulo speculare, 4-3-3, per il Valencia dove la sorpresa è l’avanzamento nel tridente di Siqueira, arrivato durante il mercato invernale, con Cancelo e Rodrigo.

Al 7' Barcellona subito in vantaggio: Suarez  riceve sull'esterno un pallone di Neymar, autore di una bellissima progressione palla al piede, e con un diagonale preciso batte Ryan per l'1-0 blaugrana. Passano cinque minuti ed il Barca raddoppia: azione tutta di prima avviata da Busquets, lancio per Vidal che mette in mezzo all'indietro per Suarez, che completamente solo può insaccare indisturbato, 2-0. 

Dopo i due gol il Barcellona continua a fare il proprio gioco indisturbato, alla fine guadagna una rimessa laterale in zona d'attacco. Al 29' gli alieni calano il tris: solita azione avvolgente da parte dei blaugrana, la avvia Busquets che serve Iniesta. Pallone di quest'ultimo per Neymar che di tacco, forse in maniera un po' fortuita, trova Messi, 3-0. 

Al 32' primo cambio per il Valencia: fuori uno spento Danilo, dentro Feghouli. Al 41' primo squillo degli ospiti: pallone in mezzo per Parejo che da buona posizione beffa Piqué e calcia clamorosamente alto. Risponde il Barca: Suarez si ritrova tra i piedi un buon pallone, servito da Iniesta, ma lo spara a lato. 

Al 45' Messi si divora il poker: Suarez stavolta supera Mustafi e se ne va completamente solo, pallone per Messi che era liberissimo, ma l'argentino colpisce in pieno la parte alta della traversa. Passano 60'' secondi e Mustafi trattiene Messi in area; per l'arbitro è rigore e rosso per l'ex Samp. Dal dischetto va Neymar che colpisce in pieno il palo.

Al riposo è 3-0 per il Barcellona con il passivo che poteva essere più ampio.

Al 46' secondo cambio nel Valencia: c'è Vezo al posto di uno scialbo Siqueira. Per il Barcellona invece fuori Iniesta e dentro Sergi Roberto. 

Al 53' Pique svetta su tutti da calcio d'angolo ma manda fuori di un soffio. Un minuto dopo ci prova Busquets che, dopo uno scambio volante con Messi, calcia al volo ma alto. Al 57' ancora un'azione in velocità da parte del Barcellona, Messi si fa beffe di due avversari e poi calcia in porta, angolando un po' troppo il diagonale: pallone fuori di un soffio. Al 58' ultimo cambio per il Valencia: entra Cheryshev al posto di Cancelo.

Passano 60'' e il Barcellona cala il poker: solita azione da manuale degli  Azulgrana: pallone di Arda per Suarez che stavolta veste i panni dell'uomo assist e consegna a Messi un pallone solo da spingere in porta, 4-0. Al 61' ancora un cambio per il Barcellona: fuori Piqué, dentro Bartra. Cambi che diventano 3 al 70' quando Jordi Alba lascia il posto ad Adriano.

Al 75' Messi concede la tripletta: ennesimo pallone perso malamente in area e recuperato dalla Pulce  che non ha problemi ha insaccare in rete il pallone del 5-0.  L'incubo per il Valencia non può dirsi concluso perchè all'83' Suarez, per non essere da meno, batte Ryan di testa da posizione quasi impossibile, 6-0 ma in questo caso gravi colpe del portiere ospite.

All' 89' "Settebello" Barcellona: pallone rasoterra di Arda Turan per Suarez che  con un gran tiro infila il pallone in rete per il 7-0. 

Dopo due minuti di recupero (inutili) finisce l'incubo per il Valencia e termina lo show del Barcellona. I Blaugrana offrono al pubblico la miglior prestazione stagionale con un risultato che non è mai stato messo in dubbio già dai primi minuti. Impressionanti quei tre davanti arrivati ad 80 gol stagionali, e siamo solo a Febbraio. Il Barcellona vola in finale anche se bisognerà aspettare il ritorno (in programma mercoledi prossimo) per renderlo ufficiale.