Serie B, il Crotone vede la Serie A, Pescara in caduta libera: 4-2 allo "Scida"

Nel primo posticipo della 32esima giornata il Crotone vince 4-2 su un Pescara in netta crisi e vede sempre più vicina la A.

Serie B, il Crotone vede la Serie A, Pescara in caduta libera: 4-2 allo "Scida"
Serie B, il Crotone vede la Serie A, Pescara in caduta libera: 4-2 allo "Scida"
CROTONE
4 2
PESCARA
CROTONE : CORDAZ; GARCIA TENA ( 57'CREMONESI), CLAITON, FERRARI, ZAMPANO, BARBERIS, PARO ( 78'SABBIONE), MARTELLA, PALLADINO, BUDIMIR, RICCI ( 83'STOIAN),. ALL JURIC
PESCARA : FIORILLO; ZAMPANO, MADRAGORA, FORNASIER, CRESCENZI, VERRE, TORREIRA ( 78'VERDE), MEMUSHAI, BENALI ( 58'PASQUATO), CAPRARI ( 84'COCCO), LAPADULA. ALL. ODDO
SCORE: 4-2.. 1-0 5' CLAITON, 1-1 16'PALLADINO, 2-1 27'LAPADULA, 3-1 29' ZAMPANO, 4-1 52' FERRARI, 4-2 66' MEMUSHAI
ARBITRO: FABIO MARESCA AMMONITI: CORDAZ, GARCIA TENA, CLAITON, ZAMPANO, PARO, BUDIMIR (C) CAPRARI, LAPADULA (P)
NOTE: STADIO EZIO SCIDA INCONTRO VALIDO PER LA 32A GIORNATA DI SERIE B

C'è una città che sogna in Calabria. Il Crotone batte anche il Pescara per 4-2, torna in vetta e vede sempre più vicino il sogno della Serie A; Pescara in crisi più che nera, gli uomini di Oddo sono senza vittoria dal 30 gennaio. Per quanto riguarda il match, il Crotone archivia il tutto dopo 16 minuti con le reti di Claiton e Palladino. Al 27' il Pescara accorcia con Lapadula ma dopo due minuti Zampano fissa il punteggio del primo tempo sul 3-1. Nella ripresa il Crotone cala il poker con Ferrari che rende inutile il 4-2 finale di Memushai. 

La gara.

Il Crotone si presenta con la formazione tipo con il tridente formato da Budimr-Ricci-Palladino. Nel Pescara Oddo ritrova Crescenzi e Verre.

Dopo 5' il Crotone passa con un colpo di testa del capitano Claiton a pochi passi dalla linea di porta, con la difesa del Pescara che dorme nell'occasione, 1-0. Al 16' ancora Crotone in gol con Palladino che approfitta di un assist di Ricci e batte Fiorillo da due passi, 2-0. Primo quarto d'ora da incubo per il Pescara. Al 20' ancora difesa del Pescara che sbaglia con Crescenzi, sinistro di Martella e Fiorillo respinge coi piedi.

Al 21' prova a reagire il Pescara con il sinistro di Lapadula ma Corda è attento e controlla in due tempi. Al 25' cross di Caprari, stacco di testa di Lapadula che però non inquadra la porta. Al 27' il Pescara accorcia le distanze: azione personale di Caprari che prende palla, si accentra e lascia andare un gran destro che viene deviato leggermente da Lapadula e sorprende Cordaz, 2-1.

La leggera gioia del Pescara dura poco, perchè al 29' il Crotone cala il tris con Zampano, che batte Fiorillo autore di un'uscita a vuoto. Al 32' ci prova ancora il Pescara con un gran calcio di punizione di Lapadula  e palla che finisce fuori di pochissimo. Al 43' grande occasione ancora per il Pescara con  Verre in contropiede, ma il suo tiro viene murato all'ultimo istante dalla difesa del Crotone. Primo tempo che termina con il risultato di 3-1. 

Ad inizio ripresa occasione per il Pescara con Lapadula che raccoglie una corta respinta ma il suo destro viene intercettato da Ferrari. Al 52' occasione per il Crotone con Budimir, tiro cross al centro deviato da Fiorillo, arriva Zampano con il sinistro ma non riesce a inquadrare la porta. Al 54' il Crotone cala il poker: altra dormita della difesa del Pescara con Ferrari che insacca di testa, tutto solo, un altro corner. 4-1 per il Crotone. Al 57' cambio nel Crotone: dentro Cremonesi per Garcia Tena. Al 58' cambio anche per Oddo: dentro Pasquato e fuori Benali. Al 61' occasione Crotone con una  conclusione di Budimir, ma stavolta Fiorillo respinge coi piedi. Al 66' Paro atterra Memushai in area, rigore per il Pescara che lo stesso Memushai trasforma, 4-2. 

Il Pescara ci crede, al 69' gran destro dalla distanza di Torreira , ma Cordaz è attento alla respinta. Al 78' cambio nel Crotone: dentro Sabbione per Paro. Cambio anche per Oddo: dentro Verde per Torreira. All'82' bel contropiede del Pescara con un cross di Zampano, ma la girata di Lapadula finisce alta sopra la traversa.  All'83' cambio per il Crotone: dentro Stoian per Ricci. Ultimo cambio anche per Oddo: dentro Cocco per Caprari. Il Crotone vince e vede la Serie A mentre il Pescara è sempre più in caduta libera.