Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: due giornate a Khedira

La Juventus perde il centrocampista, Alex Sandro e Bonucci, fuori un turno anche Glik e Kalinic.

Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: due giornate a Khedira
Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: due giornate a Khedira

Il derby di Torino - successo rotondo per la Juventus al triplice fischio - porta in dote non poche conseguenze. Le decisioni del Giudice Sportivo, in merito alla giornata numero trenta della massima serie, vanno a colpire in particolar modo la Signora. Allegri perde per due turni Khedira e per un turno Alex Sandro e Bonucci. Punita quindi la reazione verbale del teutonico. 

Preoccupa non tanto il match alla ripresa con l'Empoli, quanto la sfida di San Siro con il Milan ferito di Mihajlovic. Con gli azzurri di Giampaolo, out, come detto, anche Bonucci, per raggiunto limite di ammonizioni. Con Barzagli non al meglio e Chiellini al rientro, difesa da valutare. 

Stop, di una giornata, anche per Glik. Il simbolo granata resta quindi fuori nel delicato confronto con l'Inter. 

La Fiorentina attende nel prossimo turno la Sampdoria, ma P.Sousa deve valutare un undici senza Kalinic, anche lui tra i "cattivi", mentre Pioli, nel derby, non può usufruire del duttile Lulic. 

La lista completa:

Due giornate - Sami Khedira (Juventus).

Una giornata (calciatori espulsi) -Daniele Gastaldello (Bologna), Senad Lulic (Lazio), Ibrahima Mbaye (Bologna), Ante Rebic (Hellas Verona).

Una giornata (calciatori non espulsi) - Leonardo Bonucci (Juventus), Marco Crimi (Carpi), Kamil Glik (Torino), Perparim Hetemaj (Chievo Verona), Nikola Kalinic (Fiorentina), Alex Sandro (Juventus), Emanuele Suagher (Carpi).