Coppa Italia, la Lega dice no alle richieste di Conte e Tavecchio: la finale si giocherà il 21 maggio

La Lega Calcio ha respinto la richiesta avanzata dal commissario tecnico della Nazionale Antonio Conte, sceso in campo con Tavecchio per anticipare la data della finale di Tim Cup. Milan e Juventus si giocheranno il trofeo sabato 21 maggio alle 20.45.

Coppa Italia, la Lega dice no alle richieste di Conte e Tavecchio: la finale si giocherà il 21 maggio
Il trofeo della Tim Cup con lo Stadio Olimpico a fare da cornice. Getty.

La notizia era nell'aria, ma ieri è arrivata l'ufficialità: Milan - Juventus, finale di Coppa Italia 2016, si disputerà sabato 21 maggio alle ore 20.45, presso lo Stadio Olimpico di Roma. 
A confermare la data inizialmente indicata, è stata la stessa Lega Calcio, che ha declinato le richieste avanzate dal commissario tecnico della Nazionale, Antonio Conte, e da Carlo Tavecchio presidente della FIGC

La richiesta di anticipare l'ultimo atto della competizione era stata dettata dall'eccessiva vicinanza con il raduno pre-Europeo fissato da Conte per il giorno successivo, domenica 22 maggio. Il ct, considerando anche i tanti azzurri presenti nelle rose di Juventus e Milan, avrebbe avuto piacere nello spostamento della finale, che invece, attraverso un comunicato della Lega Calcio, è stata confermata per il 21 maggio. La notizia era comunque attesa, dato che già nei giorni scorsi, Beretta aveva confermato la volontà di giocare in quella data, infrangendo i sogni di Conte che invece, vista l'eliminazione della Juve dalla Champions League, sperava di poter anticipare ai primi di maggio il giorno della finale.