Carpi, parla Castori: "Siamo una bella realtà. C'è da prendere esempio"

Il tecnico dei biancorossi ha dichiarato: "A mio avviso siamo da prendere come esempio, peschiamo dalle categorie inferiori, poi molti ragazzi riescono a essere all'altezza, è un motivo di soddisfazione. Io do il mio contributo, magari con la conoscenza dei ragazzi".

Carpi, parla Castori: "Siamo una bella realtà. C'è da prendere esempio"
Fabrizio Castori, Carpi

Il tecnico del Carpi, Fabrizio Castori, guarda alla coda del campionato con fiducia: "Non ci sono trucchi, c'è l'impegno - ha dichiarato a Sky Sport, come riporta Tuttomercatoweb.com-  e la dedizione quotidiana, Carpi è una bella realtà di questo campionato con un gruppo sano, con ragazzi che hanno voglia di lavorare, uno staff preparatissimo. A mio avviso siamo da prendere come esempio, peschiamo dalle categorie inferiori, poi molti ragazzi riescono a essere all'altezza è un motivo di soddisfazione. Io do il mio contributo, magari con la conoscenza dei ragazzi. Il gruppo storico aveva già un'identità ben precisa, la fiducia che c'è è la base per finire questo campionato con la speranza di un altro prestigioso traguardo".

Uno sguardo invece ai piani alti della classifica: "Bella lotta fra Juventus- le parole di Castori- e Napoli, i bianconeri non lasciano nulla al caso. Al tempo dissi Napoli perché mi aveva dato una grande impressione, non mi sbilancio più".

Chisura sul bel pareggio dell'Italia contro la Spagna: "Mi è piaciuta.Aspettiamo però le gare ufficiali, la Spagna ha avuto gran palleggio e possesso palla, mentre gli azzurri sono stati veloci nelle ripartenze. Risultato che fa ben sperare".