Serie B: trasferte per Crotone e Cagliari, impegno casalingo per il Novara

Prima e seconda della piazza andranno, rispettivamente, ad Avellino e Modena. Il Cesena contro il Latina per svoltare. In zona rossa spicca Livorno-Pro.

Serie B: trasferte per Crotone e Cagliari, impegno casalingo per il Novara
Serie B: trasferte per Crotone e Cagliari, impegno casalingo per il Novara

In un turno di serie B pre-pasquale che finalmente propone tutte le sue partite in un'unica giornata, trasferta importante per la capolista Crotone, in casa di un Avellino stordito dopo il clamoroso scossone in panchina. Sarà dura per gli squali, soprattutto considerando la fame del Cagliari, pronto a vincere in casa di un Modena reduce da due sconfitte che ne hanno di nuovo resa incerta la sorte. Sulla carta non c'è storia, anche se ultimamente i non brillantissimi sardi hanno proposto partite al di sotto del loro vero potenziale. Sfida dal succoso sapore dei playoff, invece, per il Novara, contro il Brescia e in una gara assolutamente incerta e ricca di spunti di riflessione. Impegno casalingo da sfruttare al massimo, poi, per lo Spezia, contro un Trapani che di solito però riesce a dare il meglio di sé lontano dalla Sicilia. Gli aquilotti non possono però perdere questo importante impegno in vista del mini-torneo post stagione regolare. 

Dopo il brutto stop in casa del Lanciano, vuole e deve riprendersi i tre punti il Cesena, che al Manuzzi proverà a superare in maniera convincente un Latina in crisi nonostante l'ottimo inizio di girone di ritorno. Gli ospiti sono ad oggi salvi a due punti dai playout, qualche lunghezza in più non farebbe però male. Trasferta sulla carta agevole, invece, per il Bari, che nell'unico posticipo serale verrà ospitato da una Salernitana in crescita dal punto di vista del gioco ma ugualmente povera di risultati. I galletti vogliono inanellare il terzo successo di fila, i campani sono invece intenzionati ad imprimere la svolta ad una stagione altrimenti nerissima e seriamente a rischio fallimento sportivo. Impegno lontano dalle mura amiche anche per la Virtus Entella, contro un Como però praticamente già in Lega Pro. Gli undici di Chiavari non devono sottovalutare i lombardi, spesso autori di dignitose prestaziosi nonostante la disperata posizione in classifica. Gara delicata, poi, per il Pescara che, dopo quattro turni senza punti, deve necessariamente vincere per non allontanarsoi clamorosamente dal treno playoff. Un andamento impensabile per quella che fino ad una decina di turni fa era la terza forza del campionato, ora però basta vivere di ricordi.

Sfida interessante, poi, quella che vedrà il Perugia in casa di un ritrovato Lanciano. I grifoni sono a soli cinque punti dall'ottavo posto, gli abruzzesi vogliono però definitivamente guarire dalla febbre retrocessione. Tanta incertezza dunque, in qeusti novanta minuti. Gara in casa ed interessante, poi, per l'Ascoli, contro però un Vicenza bisognoso di punti. I picchi sembrerebbero favoriti, mai però darsi già per vincitori prima del fischio iniziale di gara. Interessante incrocio di bassa classifica, infine, tra Livorno e Pro Vercelli: gli amaranto potrebbero finalmente vincere e mettere fieno in cascina, gli ospiti però hanno spesso dimostrato la loro forza lontano dalle mura amiche. Ne vedremo delle belle. 

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA:
Avellino-Crotone
Ascoli-Vicenza
Cesena-Latina
Como-Entella
Lanciano-Perugia
Livorno-Pro Vercelli
Modena-Cagliari
Spezia-Trapani
Ternana-Pescara
Brescia-Novara
Salernitana-Bari