Serie B, tra Bari e Cesena vince l'equilibrio: 0-0 al San Nicola

Pareggio senza reti tra Bari e Cesena nel posticipo della 34.ma giornata di Serie B.

Serie B, tra Bari e Cesena vince l'equilibrio: 0-0 al San Nicola
Bari Cesena 0-0, Gazzetta.it
BARI
0 0
CESENA
BARI: MICAI; GEMITI, TONUCCI, DI CESARE, DEFENDI, DEZI, ROMIZI ( 79' LAZZARI), VALIANI, SANSONE ( 88' DE LUCA), MANIERO ( 69' PUSCAS), ROSINA. ALL. CAMPLONE
CESENA: GOMIS; PERICO, CALDARA, CAPELLI, FALASCO, KESSIE', CASCIONE, VALZANIA, GARRITANO ( 92' FONTANESI), CIANO ( 82' DALMONTE), DJIURIC ( 44' ROSSETTI). ALL. DRAGO
SCORE: 0-0.
ARBITRO: GIANLUCA AURELIANO AMMONITI: VALZANIA( C)
NOTE: STADIO SAN NICOLA: 30000 SPETTATORI INCONTRO VALIDO PER LA 34A GIORNATA DI SERIE B

Nessuno vincitore e nessuno vinto nel big match della 34.ma giornata di Serie B. Finisce 0-0 tra Bari e Cesena. Un pareggio tutto sommato giusto che ha visto il Cesena giocare meglio nel primo tempo e il Bari nella ripresa. Nessuna delle due squadre ha avuto la lucidità giusta per cambiare il risultato. Con questo pareggio, sia Cesena e Bari restano al terzo posto con 54 punti in coabitazione con il Novara e lo Spezia. 

La gara.

Il Bari si presenta con il solito 4-3-3 con Maniero, Sansone e Rosina davanti. Il Cesena risponde con lo stesso identico modulo con Ciano, Garritano e Djuric in attacco. 

Subito Bari in avanti con una bella triangolazione Valiani-Rosina al 2' ,ma il sinistro dell'ex Catania viene deviato da Gomis. Al 4' risponde il Cesena con una punizione di Valzania calciata in area, Perico prova la girata ma la difesa barese respinge. Al 13' conclusione dalla distanza per Sansone, ma la mira è sbagliata e la palla finisce sul fondo. Risponde il Cesena, al 15' bel cross dalla sinistra di Falasco, girata di Djuric ma Micai blocca senza patemi. Ancora ospiti pericolosi al 19' con una  conclusione con il destro di Valzania , ma Tonucci si immola e respinge con il corso la sua conclusione. Ancora Tonucci protagonista al 23' quando stoppa un altro tiro a rete di Djiuric. Al 30' torna a farsi vedere il Bari con un cross di Gemiti deviato da Cascione e Gomis è costretto all'intervento in tuffo. Al 36' Cesena vicino al gol con una  grande conclusione con il sinistro di Ciano, ma Micai è attento e respinge in tuffo. Al 38' contropiede fulmineo del Bari con Sansone  ma il suo tiro da ottima posizione finisce a lato. Al 40' Bari ad un passo dal vantaggio: cross di Gemiti, stacco imperioso di Sansone ma Gomis in tuffo salva tutto. Al 44' primo cambio della partita: nel Cesena fuori Djuric infortunato  e dentro Rossetti. La prima frazione si chiude sullo 0-0.

Il primo squillo della ripresa è del Cesena ed arriva al 50' con una conclusione di Ciano ma il pallone viene  colpito male e palla che finisce altissima. Al 54' risponde il Bari co un colpo di testa di Maniero  che trova il tempo giusto ma non inquadra la porta. Al 62'  azione manovrata del Bari con Dezi, palla che arriva a Rosina che calcia con il sinistro ma la palla finisce sull'esterno della rete. Al 65' ci prova Valiani con un colpo di testa dagli sviluppi di corner ma la palla finisce altissima. Al 69' cambio nel Bari: dentro Puscas e fuori Maniero. Al 72' ci prova il Cesena con Cascione  con un destro al volo ma la palla finisce altissima. Al 79' secondo cambio nel Bari: fuori Romizi, al suo posto Lazzari. All' 82' cambio nel Cesena: dentro Dalmonte e fuori Ciano. All' 88' cambio per Camplone: dentro De Luca per Sansone. Al 90' ci prova ancora il Cesena: girata improvvisa di Rossetti ma il destro è debole e Micai controlla a terra. Su capovolgimento di fronte cross di Dezi dalla destra ma Puscas non arriva per un soffio alla deviazione. Al 92' cambio nel Cesena: dentro Fontanesi per Garritano. E' l'ultima emozione. Bari e Cesena si dividono la posta in palio e restano appaiate in classifica al terzo posto insieme a Novara e Spezia.