In Lega B turni facili per Cagliari e Crotone, molte belle sfide in zona retrocessione

Crotone e Cagliari contro Spezia e Brescia, la Salernitana va invece a Vercelli. Occasione per la Virtus Entella, mentre spicca il big match Pescara-Cesena.

In Lega B turni facili per Cagliari e Crotone, molte belle sfide in zona retrocessione
In Lega B turni facili per Cagliari e Crotone, molte belle sfide in zona retrocessione

Ennesima prova di maturità per il Crotone capolista. Dopo un campionato praticamente perfetto, infatti, gli squali giocheranno in uno dei due anticipi del venerdì in casa e contro il lanciatissimo Spezia, colletivo in piena corsa playoff dopo un lungo periodo di crisi ormai lontano. Non può mancare il successo, invece, per il Cagliari, obbligato a vincere contro il Brescia per invertire così il trend di sconfitte che continua da due turni. Come sempre, i sardi sono favoriti sulla carta, ma mai dare per scontato una gara di Lega B. Incontro tutt'altro che difficile, invece, per il Bari, che al san Nicola proverà ad affondare le lame nella friabile difesa del Como, ultimo in classifica e praticamente già condannato ad un immediato ritorno in Lega Pro. Novanta minuti ugualmente agevoli, almeno statisticamente, anche per il Trapani, nonostante l'ottimo momento dell'Ascoli. Si prevedono gol e spettacolo.

Sfida dallo squisito gusto playoff, poi, Pescara-Cesena: i delfini non vogliono tornare nel baratro delle sconfitte, i romagnoli non si augurano di certo di scivolare indietro in classifica.  Dopo quattro turni senza vittoria, deve ritrovare la strada dei tre punti il Novara, in casa e contro un Livorno che invece ha difficoltà a ritrovare se stesso. Gli amaranto rischiano seriamente di retrocedere, ma pensare ad un risultato diverso dalla sconfitta è cosa poco credibile, ad oggi. Impegno in casa fattibile e da vincere senza problemi, poi, per la Virtus Entella, contro un Modena solitamente poco pungente lontano dal Braglia. I liguri non possono né devono, dunque, fallire. Turno che potrebbe rimettere in discussione il discorso playoff per il Perugia, quello che vedrà i grifoni contro l'Avellino di Marcolin, squadra dal grandissimo potenziale ma ancora alla ricerca di loro stessi. Umbri dunque avvantaggiati, salvo però riscosse da parte dei lupi.

Scendendo nelle realtà di bassa classifica, incontro incerto tra Latina e Lanciano, con i padroni di casa decisi ad allontanarsi definitivamente dalla zona rossa. Sempre pronti a sorprendere, però, gli ospiti, spesso galeotti in numerosi campi di categoria. Ci si immagina quindi una gara ricca di gol ed emozioni. Deve continuare a giocare bene, magari conquistando anche punti come nell'ultimo turno, la Salernitana, che in questo trentaseiesimo turno se la vedrà contro una Pro Vercelli ostica ed arcigna. I granata sono qualitativamente favoriti, ma spesso il loro modo di giocare li ha portati ad autodistruggersi con dei veri e propri harakiri sportivi. Può continuare a vincere, infine, il Vicenza, in casa e contro una Ternana che non ha più nulla da chiedere a questa stagione. Il classico 1 fisso è più indicato, altri finali non sarebbero però tanto assurdi.

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA:
Crotone-Spezia
Pescara-Cesena
Bari-Como
Cagliari-Brescia
Entella-Modena
Latina-Lanciano
Novara-Livorno
Perugia-Avellino
Pro Vercelli-Salernitana
Trapani-Ascoli
Vicenza-Ternana