Carpi, Castori: "Conquistare la salvezza sarebbe vincere il nostro Scudetto"

Il Carpi affronta la Juventus neo campione d'Italia allo Stadium con la speranza di trovare i bianconeri un po' distratti dalla festa Scudetto.

Carpi, Castori: "Conquistare la salvezza sarebbe vincere il nostro Scudetto"
Fabrizio Castori, carpifc.com

La Juventus il suo Scudetto lo ha già vinto, il quinto consecutivo, grazie alla sconfitta del Napoli a Roma dello scorso turno. Il Carpi di Castori, invece, deve ancora conquistare il proprio obiettivo stagionale, forse un sogno, ovvero quello della permanenza in Serie A anche nella prossima stagione.

Nella corsa alla salvezza il Carpi è messo un pochino meglio di Frosinone e Palermo, ma adesso che manca sempre meno alla fine si riduce anche il magine d'errore. La trasferta di Torino è complicata, ma Castori vede una squadra pronta, come spiega in conferenza stampa: "Sappiamo che quella di domani sarà una partita difficile, ma cercheremo di affrontarla nelle migliori condizioni possibili, anche perché ci sono tre punti in palio come in tutte le altre gare. Abbiamo fatto passi in avanti durante il nostro percorso, vogliamo l’ultimo scatto decisivo per raggiungere la salvezza. Serviranno l’atteggiamento, lo spirito di sacrificio e l’impegno giusti."

La Juventus non la si scopre sicuramente oggi: "La  Juve è una squadra tecnica, forte fisicamente e strutturata. Un minimo di accorgimenti per far fronte alle loro caratteristiche è normale. Collezionare 24 vittorie nelle ultime 25 partite è una cosa eccezionale." Cerchiamo di meritarci il supporto dei tifosi sudandoci la maglia. Domani ci batteremo con il massimo impegno, vogliamo uscire a testa alta dallo Juventus Stadium. Si è vincenti anche così ." Infine i complimenti per il Crotone, appena promosso in Serie A: "Crotone? Ricorda il percorso del Carpi, una squadra senza il favore dei pronostici che riesce a vincere un campionato duro come la Serie B. Mi complimento con loro, sono contento che nel calcio possano verificarsi queste favole."