Serie B: si delineano le prime rose

Attivissimo il Benevento, batte finalmente un colpo il Carpi. Tra le 'piccole' inizia a macinare la SPAL, mentre ancora non si sentono botti in casa Cittadella. Ottimo, per l'Ascoli, il riscatto a titolo definitivo di Giorgi.

Serie B: si delineano le prime rose
www.tvsette.net

Non si ferma il Benevento. Dopo l'ingaggio di Cragno e Chibsah, infatti, la solida società sannita si accura le prestazioni degli interisti Puscas e Gyamfi, roccioso difensore che potrebbe dare tanto alla causa degli Stregoni per la sua voglia di mettersi in mostra. Tre giovani prospetti, inoltre, per la Pro Vercelli, che offre l'opportunità di mettersi in luce a Eguelfi, Gilardi e, soprattutto, al classe '98 Castellano. Sempre tra le compagini che lotteranno per non retrocedere, importante colpo dell'Ascoli, che ufficializza dall'Atalanta il riscatto del talentuoso Luigi Giorgi, centrocampista messosi davvero in luce nella scorsa stagione.

Dopo silenzi fin troppo assordanti, batte finalmente un colpo il Carpi, che preleva Gianmario Comi, attaccante che ormai è divenuto esperto del campionato cadetto. Certo, il tasso tecnico dei falconi è comunque importante, ma un giocatore di tale calibro non può che fare bene in un campionato lunghissimo e sempre pronto a regalare clamorosi capovolgimenti di fronte. Acquisto importante anche per l'Avellino, che prende in prestito il giovane esterno Daniele Verde, che già vanta esperienze con le maglie di Frosinone e Pescara.

Squilla anche la SPAL, la quale prende dalla Juventus e per un anno Michele Cerri, finalmente messo dinanzi ad un'importante occasione per far vedere definitivamente il suo valore. Ingaggiato anche Arini, reduce dalla buona esperienza con l'Avellino. Occhio, inoltre, alla Ternana, che a giorni dovrebbe assicurarsi le prestazioni di Leonardo Gatto, esterno guizzante e temibilissimo quando parte dall'out di destra, come ricordano bene i suoi vecchi tifosi della Salernitana. Cerca di attrezzarsi anche il Cittadella, che ha bloccato ma per ora congelato Pozzebon, giovanissimo attaccante messosi in luce nella Primavera della Juventus.