'Amichevoli italiane': vincono tutte, convincono soprattutto Crotone e Torino

I ragazzi di Mihajlovic marcano il tabellino per tredici volte, venti gol invece siglati dal Crotone. Fiorentina ed Atalanta vincono subendo però un gol, tennistico 6-0 per la Lazio.

'Amichevoli italiane': vincono tutte, convincono soprattutto Crotone e Torino
www.tuttosport.com

Continuano i ferrei allenamenti e, di riflesso, le amichevoli precampionato. Buona, anzi, buonissima gara del Torino di Sinisa Mihajlovic, capace di segnare ben tredici reti contro la malcapitata compagine dell'Olympic Morbegno. In evidenza, grazie alle rispettive triplette, Maxi Lopez e Belotti, capaci di infiammare il proprio pubblico e subito pronti a creare qualche grattacapo in più al loro mister quando sarà il momento di scegliere il bomber titolare. Gara sufficiente, poi, anche per Barreca e Boye, capaci di segnare tre reti in due.

Dilaga esageratamente, invece, il Crotone, che segna venti reti annichilendo di fatto i diretti avversari del Real Fondo Gesu. Trascinatore, manco a dirlo, è stato Raffaele Palladino, autore di un pokerissimo che gli è già valso lo scettro di miglior uomo squadra. Promosso, tra i tanti atleti utilizzati da Nicola, Torromino e Stoian, bravi a marcare il tabellino, rispettivamente, per quattro e due volte. Esordio con gol, infine, anche per Nalini e Fazzi, mentre c'è da regstrare la buonissima prestazione di Gioia, anch'esso finito sul taccuino dei marcatori. 

Buona prova anche per l'Atalanta, scesa rigorosamente in campo con il 3-4-3 e in cui si è visto un Kessie d'annata e già pronto a confermare quanto di buono fatto, in serie B, con la maglia del Cesena nella scorsa stagione. Guizzante sull'out di destra, poi, D'Alessandro, anch'egli autore di una marcatura. Ancora da rivedere, la difesa, come dimostra la rete avversaria siglata, già al 3', da Fogaroli. Poco male, comunque: il tempo c'è e le occasioni per confermare eventuali miglioramenti non mancheranno.

Vittoria netta anche se 'di misura' rispetto a quelle di altre formazioni, per la Fiorentina, che supera 3-1 il Feralpi Salò. Marcatori di giornata: Giuseppe Rossi, Josip Ilicic e Gilberto, mentre per i bresciani l'unica rete è stata siglata da Luche. Ancora tanto lavoro da fare per Paulo Sousa che, salvo acquisti futuri, dovrà migliorare e migliorarsi praticamente con lo stesso collettivo dello scorso anno. Vedremo.

Tennistico 6-0. infine, per una Lazio infarcita di riserve contro il Brasil Team: apre le marcature Murgia, seguono Ikonomidis, Cataldi, doppio Lombardi e Palombi. Tra le tante buone notizie, per Simone Inzaghi, sicuramente si colloca il ritorno in campo di De Vrij, forte difensore tanto mancato nella scorsa stagione ai biancocelesti causa bruttissimo infortunio.