Serie B, il Bari si assicura Mattia Cassani. Ufficiale anche la rescissione di Taddei con il Perugia

Entra nel vivo il calciomercato del Bari, che dopo lo stallo societario ora ha bisogno di recuperare il tempo perso. L'ultimo colpo in ordine di tempo è rappresentato da Mattia Cassani, terzino destro svincolato dalla Sampdoria che si lega ai pugliesi per due stagioni. Ufficiale anche il rinnovo di Cacia con l'Ascoli e la rescissione contrattuale di Rodrigo Taddei con il Perugia.

Serie B, il Bari si assicura Mattia Cassani. Ufficiale anche la rescissione di Taddei con il Perugia
Mattia Cassani, ex Sampdoria. Fonte foto: Getty Images Europe.

Con l'estate che diventa rovente, anche il calciomercato di Serie B, e in particolare del Bari si infiamma. Dopo le vicende societarie che hanno causato un notevole ritardo nella pianificazione della nuova stagione, ora, giudata dalla regia di Sean Sogliano e Roberto Stellone, la squadra bianco rossa sta mettendo a segno i primi importanti colpi di rafforzamento. 

Ufficializzati gli arrivi di Fedato e Moras, il club pugliese ha raggiunto un importante accordo anche con Mattia Cassani, terzino destro di grande esperienza che scende di categoria dopo anni di militanza in Serie A. Cassani, 33 anni ancora da compiere, si è svincolato dalla Sampdoria al termine di una stagione in chiaro scuro che non lo ha visto titolare indiscusso. Il difensore, che ai tempi di Palermo e Parma era anche nel giro della Nazionale Azzurra, ha firmato un contratto biennale proprio con il Bari, che ha battuto la concorrenza di molti altri club di Serie B.  
Raggiunto un accordo con Cassani, la società biancorossa continua a lavorare sotto traccia per regalare altri colpi al nuovo allenatore: ceduti Ligi, Guarna e Caturano, il club guarda ancora in Serie A con il duo torinista Gazzi e Vives che piace molto a Stellone. Raggiungere un accordo con i calciatori non è facile, ma Sogliano sta provando proprio in queste ore a smuovere una trattativa apparentemente complicatissima. 

Un sogno che svanisce è invece quello che porta al nome del bomber di B, Daniele Cacia. Dopo un lungo inseguimento infatti, l'ex punta del Piacenza ha scelto di rinnovare il proprio contratto con l'Ascoli per altre due stagioni. Con questa nota apparsa sul sito del club, l'Ascoli ha annunciato il gradito rinnovo di Cacia:  "L'Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica di aver raggiunto l'accordo con l'attaccante Daniele Cacia per il prolungamento del contratto fino al 30 giugno 2018". Dunque si toglie dal mercato uno dei pezzi pregiati della cadetteria, sicurezza di gol e prodezze al servizio del club marchigiano. 
Oltre ai movimenti in entrata del Bari e al prolungamento di Cacia con l'Ascoli, l'altra notizia calda di giornata riguarda il Perugia ed in particolare Aurelio Taddei. L'ex ala di Siena e Roma, ha detto addio al club umbro dopo due stagioni vissute da protagonista. A comunicare la rescissione del contratto è stato lo stesso club perugino che attraverso una nota sul suo sito ufficiale ha comunicato la notizia: "L'AC Perugia Calcio comunica che è stato risolto il contratto con il calciatore Rodrigo Taddei. Le parti hanno trovato l'accordo sulla spalmatura del pagamento dell'ultimo anno di contratto".