ICC, il Barcellona spazza via il Leicester: 4-2 a Stoccolma

I Blaugrana battono il Leicester 4-2 dopo una partita divertente, ricca di gol, ma quasi a senso unico.

ICC, il Barcellona spazza via il Leicester: 4-2 a Stoccolma
ICC, il Barcellona spazza via il Leicester: 4-2 a Stoccolma
BARCELLONA
4 2
LEICESTER
BARCELLONA: MASIP ( 82' JOSE AURELIO SUAREZ); VIDAL ( 46' BUSQUETS), SANTOS ( 46' MASCHERANO), MATHIEU, CAMARA ( 77' NILI) , SERGI ROBERTO, ARDA TURAN ( 62' SERGI SAMPER), DENIS SUAREZ ( 77' MUJICA), MUNIR ( 77' CARBONELL), SUAREZ ( 77' ALFARO), MESSI ( 62' CARLOS ALENA). ALL. LUIS ENRIQUE
LEICESTER: ZIELER; SIMPSON, MORGAN ( 46' WASILEWSKI), HUTH ( 46' HERNANDEZ), CHILWELL ( 46' FUCHS), ALBRIGHTON, DRINKWATER, KING ( 46' MNENDY), GRAY ( 46' MUSA), MAHREZ ( 46' OKAZAKI), VARDY ( 46' SCHLUPP). ALL. RANIERI
SCORE: 4-2.1-0 26' MUNIR, 2-0 34' SUAREZ, 3-0 45' MUNIR. 3-1 48' MUSA, 3-2 66' MUSA, 4-2 84' MUJICA
ARBITRO: AMMONITI: DENIS SUAREZ
NOTE: STADIO FRIENDS ARENA DI STOCCOLMA INCONTRO VALIDO PER L'INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP

Il Barcellona fa due su due, mentre il Leicester prende altri quattro gol. A Stoccolma, il Barca batte 4-2 gli uomini di Ranieri. Partita già chiusa nel primo tempo, dove Suarez e una doppietta di Munir stendono le volpi. Nella ripresa entra Musa che ci mette tre minuti per siglare il gol del 3-1 e diciotto per accorciare ancora di più le distanze. I ritmi calano vistosamente e, il punto esclamativo sul match lo mette Mujica che fissa il punteggio sul 4-2 finale. Buon Barcellona nel primo tempo con qualche piccola lacuna in difesa. Nel Leicester molte cose da rivedere, ma rispetto all'uscita con il Psg piccoli miglioramenti. 

La gara.

Il Barcellona si presenta con il classico 4-3-3: Masip in porta; Vidal, Marlon Santos, Mathieu e Camara in difesa; centrocampo composto da Sergi Roberto, Denis Suarez e Arda Turan. In avanti spazio a Munir, Suarez e Messi. Nel Leicester 4-4-2 con Zieler tra i pali; Simpson, Morgan, Huth e Chilwell in difesa. A centrocampo Albrighton, Drinkwater, King e Gray. Davanti Mahrez e Vardy.

Dopo 3' subito il Barca in avanti con un tiro di Denis Suarez da fuori area che viene parato da Zieler. All'8' ancora Barcellona con Munir che, imbeccato da Messi, spedisce alto con un tiro di sinistro al vertice dell'area di rigore. All'11' ci prova anche il giovane Marlon Santos, ma la sua conclusione indirizzata all'angolino basso viene parata di Zieler. Del Leicester non c'è traccia e al 26' il Barcellona passa con Messi che vede il movimento di Munir e lo serve con un pallone filtrante. Il numero 17 da li non può sbagliare e fa 1-0. Al 33' Barcellona ad un passo dal raddoppio con Suarez che, dopo un uno-due con Arda Turan, si fa ipnotizzare dall'estremo ospite in area di rigore. Il raddoppio arriva un minuto dopo con Suarez che entra in area, fa fuori due uomini anche grazie a due rimpalli e, con l'esterno destro, trafigge l'incolpevole Zieler, 2-0. La reazione del Leicester è solo in un colpo di testa di King al 44', parato senza troppi patemi da Masip. Al 45' arriva il tris con Suarez che pesca a meraviglia Munir che stoppa dolcemente il pallone e d'esterno trafigge anora Zieler, 3-0.

Nella ripresa subito due cambi per il Barcellona che inserisce Mascherano e Busquets per Santos e Vidal. Nel Leicester dentro Musa Fuchs, Wasilevski, Okazaki, Mendy, Schlupp e fuori Gray, Chilwell, Morgan, Mahrez, King e Vardy. 

Al 48' il Leicester accorcia subito le distanze con Musa che scappa via prima a Busquets, poi a Sergi Roberto e infine, a tu per tu con Masip, non sbaglia. 3-1. Nella ripresa i ritmi si abbassano notevolmente, al 61' ci prova Messi su punizione ma la palla termina alta. Proprio Messi lascia il posto a Carlos Alena ed esce insieme ad Arda Turan che lascia il posto a Sergi Samper. Nel Leicester, fuori Simpson ed Albrighton per Amartey e Kaptuska. Al 66' il Leicester accorcia ancora con  Musa che di destro in area spacca la porta e fa 3-2. Al 72' si riaffaccia in avanti il Barca con Busquets ma il suo tiro viene parato. Al 77' dentro Alfaro, Carbonell, Nili e Mujica per Suarez, Denis Suarez, Camara e Munir nel Barca. Al 79' ci prova il Leicester, ma il tiro di Okazaki finisce fuori di molto sulla sinistra. Un minuto dopo ci riprova il Giapponese ma il suo colpo di testa, su cross di Fuchs, finisce a lato. All'82' dentro Jose Aurelio Suarez per Masip nel Barca. All'84' il Barca cala il poker con il neo entrato Mujica che, servito da Carbonell, piazza il pallone nell'angolino destro con un tiro da centro area, 4-2.