Il Barcellona si aggiudica il trofeo Gamper: battuta la Sampdoria 3-2

I Blaugrana si impongono per 3-2 contro la Samp. A segno Messi (2) e Suarez per i padroni di casa. Per gli uomini di Giampaolo reti di Muriel e Budimir.

Il Barcellona si aggiudica il trofeo Gamper: battuta la Sampdoria 3-2
Il Barcellona si aggiudica il trofeo Gamper: battuta la Sampdoria 3-2
BARCELLONA
3 2
SAMPDORIA
BARCELLONA: BRAVO ( 31' MASIP ( 60' TER STEGEN)); DIGNE ( 60' CAMARA), MATHIEU ( 31' MASCHERANO), PIQUE ( 60' UMTITI), ROBERTO ( 46' VIDAL), INIESTA ( 60' ANDRE GOMES), BUSQUETS ( 77' SAMPER), RAKITIC ( 60' DENIS SUAREZ), ARDA TURAN, SUAREZ, MESSI ( 77' MUNIR). ALL. LUIS ENRIQUE
SAMPDORIA: VIVIANO ( 77' PUGGIONI); DE SILVESTRI ( 71' PEREIRA), SILVESTRE, CASTAN ( 46' SKRINIAR), REGINI, ERAMO ( 46' BARRETO), TORREIRA ( 35' PALOMBO ( 82' IVAN)), LINETTY ( 71' CIGARINI) SCHICK ( 46' ALVAREZ), QUAGLIARELLA ( 71' DJURICIC), MURIEL ( 46' BUDIMIR). ALL. GIAMPAOLO
SCORE: 3-2. 1-0 16' SUAREZ, 2-0 21' MESSI, 2-1 23' MURIEL, 3-1 34' MESSI, 3-2 78' BUDIMIR
ARBITRO: ALVAREZ
NOTE: STADIO CAMP NOU INCONTRO VALIDO PER IL TROFEO GAMPER

Il Barcellona si aggiudica il trofeo Gamper 2016. Al "Camp Nou" gli uomini di Luis Enrique battono una buona Samp per 3-2. A sbloccare la questione ci pensa Suarez che ribadisce di testa dopo un assist al bacio in rovesciata di Messi. Proprio la Pulce al 20' raddoppia depositando a porta vuota dopo aver saltato Viviano. La Samp non ci sta e riprende il match con Muriel ma ancora Messi rimette le distanze con una punizione. Nel finale arriva anche la rete di Budimir che fissa il punteggio sul 3-2.

La gara.

Le formazioni del match. Il Barcellona si schiera con Bravo in porta, difesa composta da Mathieu, Pique, Digne e Sergi Roberto. Centrocampo con Iniesta, Rakitic e Busquets. Tridente d'attacco composto da Messi, Suarez e Arda. La Samp si presenta con Viviano in porta; De Silvestri, Silvestre, Castan e Regini in difesa. Centrocampo a tre con Torreira, Linetty ed Eramo con Shick a supporto di Quagliarella e Muriel.

Dopo un minuto di gioco subito Barca pericoloso con Digne che, dopo un'azione manovrata, ci prova col sinistro ma la palla termina di molto a lato. Al 3' altra sgroppata di Digne che mette in mezzo per Arda Turan il quale colpisce a botta sicura ma troppo centrale. Viviano si salva. All' 11' ci prova Rakitic dai 30 metri, palla fuori. Al 14' giocata sontuosa di Iniesta che si smaterializza in mezzo a due avversari ma dal limite dell'area non trova la porta. Al 16' il Barcellona passa: Iniesta pesca con un passaggio filtrante per Messi che, in area, stoppa e di rovesciata serve Suarez che di testa deve solo spingere il pallone in porta, 1-0. Al 21' arriva anche il raddoppio con Rakitic che mette Messi da solo davanti a Viviano. Per l'Argentino è trppo facile e fa 2-0. Al 23' al primo acuto la Samp va in gol con un'azione fantastica nello stretto, nata da un errore in uscita del Barcellona, che mette Muriel davanti a Bravo. Il Colombiano non sbaglia, 2-1. Al 34' però sale in cattedra ancora Messi che dai 25 metri fa secco Viviano con una punizione da applausi, 3-1. 

Nella ripresa i ritmi calano per via delle sostituzioni e del caldo. Al 65' Messi disorienta De Silvestri e serve Arda Turan il quale prova a superare Viviano con uno scavetto ma la palla si stampa sulla traversa. Al 68' ancora Messi ci prova dal limite dell'area dopo un scambio con Suarez ma la palla termina alle stelle. Al 78' arriva il gol della Samp con Barreto che lancia Budimir; l'ex Crotone sovrasta Mascherano e trafigge Ter Stegen con un destro nel sette da dentro l'area, 3-2. L'ultima occasione della partita è una punizione di Suarez al 91' che si stampa sulla traversa. Il Barcellona vince il trofeo Gamper giocando pratricamente un tempo solo con un Messi in gran spolvero. Buona la prova per gli uomini di Giamapolo in vista del match di Coppa Italia.