Verso Lazio-Pescara, Oddo conferma in blocco l'undici anti-Inter

Il tecnico biancoazzurro, in vista del match di domani con la Lazio, sembra intenzionato a confermare la formazione scesa in campo con l'Inter.

Verso Lazio-Pescara, Oddo conferma in blocco l'undici anti-Inter
Verso Lazio-Pescara, Oddo conferma in blocco l'undici anti-inter

Il Pescara continua a prepararsi in vista del match di domani contro la Lazio all'Olimpico. I biancoazzurri sono reduci dalla sconfitta in extremis contro l'Inter e sono pronti a riscattarsi contro i biancocelesti che in casa, finora, hanno ottenuto una sconfitta nel match giocato contro la Juventus. Tra i grandi ex della partita c'è sicuramente Massimo Oddo che, a meno di clamorosi ripensamenti dell'ultimo minuto, dovrebbe schierare la formazione che domenica sera è scesa in campo per affrontare gli uomini di De Boer.

Buone notizie per Oddo: nella giornata di mercoledi, prima delle due sedute quotidiane, si era fermato Bahebeck per un lieve risentimento muscolare ma gli esami di ieri non hanno evidenziato nulla. Avevano già lavorato a parte Verre e Zampano, usciti malconci dall’allenamento del martedì pomeriggio. L’idea del tecnico è quella di dare continuità all’undici che ha fatto bene contro l’Inter. Caprari attaccante con Benali e Verre alle sue spalle, Brugman regista e Memushaj-Cristante intermedi. Bizzarri, ex della partita, con Zampano, Gyomber, Campagnaro e Biraghi in difesa. L’inserimento di tutti i giocatori arrivati nelle fasi conclusive del mercato dovrebbe essere ancora graduale. Anche quello di big della categoria come Aquilani e Pepe. Bahebeck e Manaj, dal canto loro, dovrebbero trovare spazio a gara in corso.

Quest'oggi ci sarà la rifinitura a porte chiuse al centro sportivo "Poggio degli ulivi" e alle 12.45 la conferenza stampa di Oddo. Poi la partenza alla volta di Roma. Procede intanto a gonfie vele la prevendita per i biglietti del settore ospiti. Infatti, secondo la Pescara Calcio, sono 1300 i tagliandi staccati per assistere a Lazio-Pescara con i pullman già sold-out. La sfida è molto sentita nella città Adriatica per via di episodi spiacevoli del passato ma l'augurio è che nel post partita si possa parlare solo ed esclusivamente di calcio.