Serie B, Di Piazza regala i tre punti al Vicenza contro la Salernitana

La squadra di Lerda batte la Salernitana grazie al gol realizzato ad un quarto d'ora dalla fine dal centrocampista vicentino.

Serie B, Di Piazza regala i tre punti al Vicenza contro la Salernitana
Salernitana
2 3
Vicenza
Salernitana: Terracciano; Perico, Mantovani, Bernardini, Vitale; Della Rocca (Ronaldo, min.88), Odjer, Busellato (Zito, min.58); Rosina; Coda, Donnarumma (Caccavallo, min.77). A disp: Iliadis, Laverone, Tuia, Schiavi, Ronaldo, Improta, Silva. All. Sannino
Vicenza: Benussi; Zaccardo, Adejo, Bogdan, Pucino; Vita (Bellomo, min.79), Rizzo, Signori, Siega; Raicevic (Cernigoi, min.58), Galano (Di Piazza, min.70). A disp: Vigorito, D. Bianchi, Fontanini, Smith, Bellomo, H'Maidat, Di Piazza, Fabinho, Cernigoi. All. Lerda
SCORE: 0-1, min. 8, Signori. 0-2, min. 21, Signori. 1-2, min. 33, Della Rocca. 2-2, min. 54, Rosina. 2-3, min. 74, Di Piazza.
ARBITRO: Sacchi (ITA). Admonished Siega (min. 45), Vita (min. 53), Bogdan (min. 54), Della Rocca (min. 86)
NOTE: Anticipo 4a giornata. Stadio "Arechi", Salerno.

La Salernitana si fa superare in casa dal Vicenza con il risultato di 3-2. La partita si dimostra bella ed aperta ad ogni risultato, grazie all'atteggiamento propositivo di entrambe le formazioni. A partire meglio sono i veneti che si rendono pericolosi con i due giocatori offensivi, Galano e Raicevic, che non riescono però a concretizzare le occasioni da gol costruite dai compagni.

La sfida si sblocca dopo dieci minuti con Signori che finalizza un'ottima azione imbastita da Galano, proseguita da Vita e confezionata da Zaccardo. La Salernitana prova a reagire ma sono ancora i veneti ad andare a segno: Zaccardo lancia Siega che assiste Signori per il 2-0. A questo punto la squadra di Lerda commette l'errore di rallentare i ritmi favorendo il ritorno della Salernitana che accorcia le distanze con Della Rocca. Nel secondo tempo i padroni di casa continuano ad insistere alla ricerca del pareggio e lo trovano con Rosina su calcio di punizione.

Il match quindi torna in equilibrio, con Vicenza e Salernitana che danno seguito ad una serie di capovolgimenti di fronte fino al gol del 3-2 realizzato da Di Piazza al 74'. I granata provano il forcing alla ricerca della nuova parità che però non arriva a causa della mancanza di lucidità dei giocatori offensivi della Salernitana. Finisce quindi con il successo dei veneti, che conseguono i primi tre punti della propria stagione, mentre la squadra di Sannino continua a non vincere. I prossimi impegni vedranno il Vicenza andare ad Ascoli, mentre la Salernitana affronterà il Cesena in terra romagnola.

La partita - Il Vicenza parte subito su ritmi alti con Vita che crossa per Raicevic, il quale di testa mette di poco alto. Insistono i veneti con Siega che verticalizza per Galano che viene stoppato provvidenzialmente da Terracciano. Al 9' il Vicenza sblocca la sfida: Galano verticalizza per Vita, il quale serve Zaccardo che crossa per Signori che di testa spedisce la sfera alle spalle dell'estremo difensore avversario. I padroni di casa reagiscono con un corner battuto da Vitale, il quale trova l'incornata di Perico che però termina sul fondo.

Al 21' il Vicenza trova il 2-0: Zaccardo crossa per Siega che scarica a Signori, il quale fa partire un diagonale che non lascia scampo a Terracciano. Al 26' Galano batte un corner servendo fuori area Rizzo che prova la conclusione in porta, ma la palla si perde abbondantemente a lato. Dall' altra parte Perico crossa per Donnarumma che di testa spedisce la sfera sopra la traversa. Al 29' Galano s'incarica della battuta di un calcio di punizione, ma sbaglia la conclusione infatti la palla termina sul fondo. Alla mezz'ora Odjer crossa per Coda che però indirizza male il proprio colpo di testa. Al 34' la Salernitana accorcia le distanze: Vitale batte un calcio d'angolo trovando lo stacco imperioso di Della Rocca che non lascia scampo all'estremo difensore avversario. I granata volano sulle ali dell'entusiasmo con Coda che ci prova da fuori ma Benussi blocca in due tempi.

Al 37' il Vicenza va vicino alla terza rete con Bogdan che conclude da pochi passi ma Della Rocca salva provvidenzialmente la propria porta. Al 38' padroni di casa vicini al pareggio con Coda che non riesce a tramutare in gol il cross di Vitale. Al 41' l'attaccante granata lascia partire un destro che finisce a lato rispetto alla porta avversaria. Il primo tempo termina quindi sul risultato di 2-1 per il Vicenza.

Il secondo tempo riparte con il forcing granata: Donnarumma serve Rosina che da buona posizione calcia in porta ma Benussi blocca la sfera senza problemi. Al 55' i padroni di casa raggiungono il pareggio: Rosina batte perfettamente un calcio di punizione rendendo vano il tentativo di parata di Benussi. Passa un minuto e la Salernitana sfiora il vantaggio: Rosina crossa per Donnarumma che di testa sfiora il palo alla destra dell'estremo difensore avversario.

Al 63' Vita effettua un tiro - cross per Cernigoi che spedisce la sfera di poco a lato rispetto all'incrocio destro della porta difesa da Terracciano. Al 64' ci prova Siega con un tiro potente ma non preciso, infatti il portiere granata riesce a parare la conclusione del centrocampista vicentino. Al 70' Galano tenta il tiro dalla distanza che però finisce a lato. Al 74' il Vicenza torna in vantaggio: rimessa laterale battuta direttamente in area di rigore, la palla giunge a Di Piazza che batte Terracciano con un tiro potente e preciso.

La Salernitana si affida nuovamente ad una palla inattiva di Rosina ma questa volta il fantasista granata non riesce ad impensierire Benussi. All'84' Della Rocca cerca la doppietta personale di testa ma il portiere vicentino non si fa sorprendere e blocca la sfera. Zito crossa per Coda che da buona posizione spedisce fuori di testa. Nel recupero Caccavallo va vicino al pareggio con un'incornata che termina di poco sul fondo.

L'ultima azione della partita vede Odjer andare alla conclusione da fuori area, Rizzo devia col corpo favorendo la parata di Benussi. Finisce quindi 3-2 per il Vicenza che consegue la prima vittoria stagionale.