Serie A, pari scoppiettante tra Torino e Lazio: 2-2 all'Olimpico

Finisce 2-2 tra Torino e Lazio con le reti di Iago e Ljajic per i padroni di casa mentre per gli ospiti a segno Murgia e l'ex Immobile.

Serie A, pari scoppiettante tra Torino e Lazio: 2-2 all'Olimpico
Serie A, pari divertente tra Torino e Lazio: 2-2 all'Olimpico ( Fonte foto: sito ufficiale Torino)
TORINO
2 2
LAZIO
TORINO: HART; BARRECA, CASTAN, ROSSETTINI, ZAPPACOSTA, BASELLI ( 74' OBI), VALDIFIORI ( 88' BOYE), BENASSI ( 79' MAXI LOPEZ), LJAJIC, BELOTTI, IAGO FALQUE'. ALL. MIHAJLOVIC
LAZIO: MARCHETTI; BASTA ( 56' DJORDJEVIC), WALLACE, HOEDT, PATRIC, PAROLO, CATALDI, LULIC, FELIPE ANDERSON ( 89' VINICIUS), IMMOBILE, KEITA ( 79' MURGIA). ALL. INZAGHI
SCORE: 2-2. 1-0 20' IAGO FALQUE, 1-1 71' IMMOBILE, 1-2 84' MURGIA, 2-2 92' LJAJIC
ARBITRO: PIERO GIACOMELLI AMMONITI: BARRECA, BELOTTI (T), CATALDI, PAROLO (L)
NOTE: STADIO GRANDE TORINO INCONTRO VALIDO PER LA NONA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE A

Pareggio divertente tra Torino e Lazio. All'Olimpico Grande Torino finisce 2-2 un match molto equilibrato e tattico. A passare in vantaggio è il Torino nel primo tempo con un colpo di testa di Iago Falque. Nella ripresa però la Lazio ribalta tutto con Immobile e Murgia salvo poi farsi riprendere da Ljajic nel finale. Con questo pari entrambe le squadre salgono a 15 punti. 

La gara.

Nessuna novità rispetto la vigilia del match. Il Torino schiera il classico 4-3-3: confermata l'assenza di De Silvestri dall'undici titolare, al suo posto Zappacosta. Anche per la Lazio pochissime novità, visto che Inzaghi è alle prese con una lista infortunati davvero lunga. In attacco Immobile, con Felipe Anderson e Keita a supporto. 

All' 8' primo squillo della partita ed è per il Torino, con Ljajic che supera due difensori rientrando in campo e calcia in porta dalla distanza: palla che termina sul fondo. Al 13' ancora padroni di casa pericolosi con un tiro dal limite di Baselli ma la palla si spegne sul fondo. Al 20' Toro in vantaggio: palla sanguinosa persa da Lulic in ripartenza: Zappacosta va al cross e Iago Falque anticipa tutti di testa, superando Marchetti. La reazione della Lazio arriva solo al 35' quando Keita, a tu per tu con Hart, manda fuori calciando male. Nel finale di tempo il Torino legittima il vantaggio e la prima frazione scivola via con i granata avanti. 

Parte bene nella ripresa la Lazio con Immobile che, al 52', prova ma Hart risponde presente e salva i suoi. Al 56' primo cambio del match: Djordjevic per Basta. I ritmi non sono trascendentali nel secondo tempo ma al 71' la Lazio pareggia: Felipe Anderson va ancora sulla corsia destra e trova sul secondo palo Immobile che con una mezza rovesciata supera Hart, 1-1. Al 74' primo cambio anche per i padroni di casa: Obi entra al posto di Baselli. Il Torino prova a reagire ma il tiro di Iago Falque al 77' termina alto sopra la traversa. Al 79' Murgia per Keita nella Lazio mentre entra Maxi Lopez per Benassi nel Toro. All'83' Lazio ad un passo dal vantaggio ma Hart è miracoloso su Cataldi. Il gol, però, è rimandato di un minuto perchè sul corner  il neo entrato Murgia colpisce di testa e supera Hart, 1-2. All'88' Boyè per Valdifiori nel Toro mentre nella Lazio dentro Vinicius per Felipe Anderson. Al 91' - quando tutto sembrava presagire ad una vittoria ospite - il calcio di rigore per il Toro che strozza l'urlo in gola ai laziali. Fallo di mano netto di Parolo su un tiro di Barreca: dal dischetto Ljajic non sbaglia e fa 2-2. Nel finale non accade più nulla, Torino-Lazio finisce 2-2.