Serie B: il Bari va a Verona, sperano Frosinone e Benevento. Occasione per la Salernitana

I campani affronteranno la Pro Vercelli a Salerno, il Bari all'esame Bentegodi. Turno agevole per il Frosinone, mentre il Cesena deve vincere per forza.

Serie B: il Bari va a Verona, sperano Frosinone e Benevento. Occasione per la Salernitana
Serie B: il Bari va a Verona, sperano Frosinone e Benevento. Occasione per la Salernitana

Tornare a vincere. Sarà sicuramente questo, il mantra dell'Hellas Verona, reduce da ben due turni senza punti ed ora incalzato dalle affamate inseguitrici. Contro il Bari, sfida difficile ed ostica, gli Scaligeri dovranno dunque risollevarsi, facendo fruttare un pacchetto offensivo invidiato e micidiale. Non sarà facile, ma Pecchia saprà sicuramente motivare i suoi, per affrontare al meglio un match dalle mille insidie. Pronto, eventualmente, ad approfittarne, il Frosinone, che al Matusa ospiterà una Ternana vincente nella sua ultima sfida ma comunque ancora impelagata nelle zone di bassa classifica. La sfida appare oggettivamente proibitiva, gli umbri però ci proveranno. Impegno vitale per il prosieguo della stagione, invece, per il Carpi, in casa e contro un Cittadella diretto concorrente. I Falconi dovrebbero, con tutte le incertezze del caso, essere favoriti, occhio però alla ferrea determinazione veneta. 

A caccia del quinto sorriso consecutivo, il Benevento, in casa di un Vicenza affamato di punti per migliorare la propria situazione di classifica. I biancorossi verranno sostenuti dal proprio pubblico, gli Stregoni si ritroveranno invece ad affrontare una sfida vitale sia dal punto di vista mentale che per il continuo della stagione. Ci sarà da divertirsi. Gara a Ferrara, inoltre, per la Spal, che potrebbe incontrare qualche difficoltà in più contro un Latina ritrovatosi e senza sconfitte da ben tre turni. Gli Estensi, in caso di vittoria, confermerebbero quanto di buono fatto nelle prime uscite, i laziali si allontanerebbero dalle zone rosse. Discorso analogo, invece, per Perugia e Novara, entrambe obbligate al successo per continuare ad inseguire diversi obiettivi: i Grifoni vorrebbero sognare ancora, gli ospiti riprendersi dopo un brutto inizio di stagione. Derby da seguire dal primo all'ultimo minuto, poi, quello che vedrà l'Entella ospitare lo Spezia. Entrambi i collettivi, ai primi posti, sanno il valore della posta in palio, tendenza che potrebbe limitare dunque lo spettacolo.

Obbligato a vincere dopo due debacle brutte ma nel contempo sfortunato, il Brescia, contro un Ascoli bello ma di fatto poco concludente. Nonostante il noto cinismo, infatti, i Picchi hanno raccolto meno di quanto seminato, dovendo ora fare qualcosa in più per allontanarsi celermente dalle zone rosse. Non può più sbagliare, sempre in vista di obiettivi aulici, la Salernitana, all'Arechi e contro una Pro Vercelli diretta concorrente per la salvezza. I campani, attrezzati però per lottare quantomeno nelle zone medio-alte, dovranno dunque vincere senza troppi patemi d'animo, rosicchiando così punti ai collettivi meglio posizionati in classifica. Sfida da vincere, senza se e senza ma, per il Cesena, in casa e contro un Avellino in forma. I bianconeri, però, non dovranno fare calcoli, puntando solo ed esclusivamente ai tre punti per non compromettere ulteriormente la propria posizione in classifica. Il Livorno lo scorso anno, per esempio, insegna. Trasferta delicata, infine, per il Trapani, in casa di un Pisa in crisi. Sarà un match tirato, con tanta paura di perdere.

ECCO LE GARE DI GIORNATA: