Coppa Italia 2016/17 - Il Cesena accede agli ottavi: la soddisfazione di Camplone e Rodriguez

Al termine della gara del Castellani, che ha visto il Cesena superare il turno battendo l'Empoli a domicilio, il tecnico degli emiliani e la punta spagnola hanno così analizzato la vittoria.

Coppa Italia 2016/17 - Il Cesena accede agli ottavi: la soddisfazione di Camplone e Rodriguez
Coppa Italia 2016/17 - Il Cesena accede agli ottavi: la soddisfazione di Camplone e Rodriguez

Vince e convince il Cesena di mister Camplone, che dopo aver battuto in campionato l'Avellino sabato scorso, bissa in Coppa Italia ottenendo un prestigiosissimo successo sul campo dell'Empoli. La squadra emiliana, dopo un inizio in sordina, si è imposta grazie ad una maggiore convinzione e cattiveria agonistica nella ripresa, che hanno consentito agli ospiti di approfittare degli errori difensivi dei toscani e portare a casa la qualificazione ai supplementari.

Visibilmente soddisfato Andrea Camplone al termine del match. Il tecnico del Cesena ha così analizzato la gara ai microfoni di Rai Sport: "Siamo soddisfatti per il risultato ottenuto. Avevamo messo in preventivo alcuni cambi, sia ad inizio gara per dare fiato a chi gioca più spesso, sia per chi doveva mettere minuti nelle gambe. Abbiamo atteso un pò nel primo tempo, ma abbiamo approcciato la gara nel modo giusto, con il piglio giusto. Nella ripresa abbiamo fatto una buona gara, approfittando di alcuni errori degli avversari. Stiamo lavorando molto con i movimenti senza palla e quest'oggi siamo riusciti a fare determinate cose che ci danno morale e ci fanno credere di più nel lavoro che stiamo facendo. La vittoria in questi termini è fondamentale. Il Sassuolo? Giocare contro una squadra del genere sarà una bella sfida, sarà l'occasione per rivedere un vecchio amico come Di Francesco". 

Il match winner di giornata è sicuramente Rodriguez, bomber del Cesena, che con il suo gol sul finire del primo tempo supplementare ha regalato la qualificazione agli ospiti: "Sono contento per il risultato ottenuto e ovviamente anche per il gol decisivo. Dopo centoventi minuti di lotta era importante portare qualcosa a casa e questa qualificazione ci premia per quello che abbiamo messo in campo. Certo, la Coppa Italia è una bella vetrina e la sfida al Sassuolo ci stimola molto, ma questa vittoria è importante soprattutto per darci fiducia in vista del campionato".