Sassuolo, Carnevali su Berardi: "Tornerà il prima possibile, non esiste alcun caso"

L'AD del Sassuolo ha parlato della situazione relativa all'attaccante classe '94, ormai fuori da Agosto.

Sassuolo, Carnevali su Berardi: "Tornerà il prima possibile, non esiste alcun caso"
Domenico Berardi, sassuolocalcionews.it

In casa Sassuolo la situazione infortuni non sembra voler dare tregua ad Eusebio Di Francesco e soprattutto i neroverdi stanno affrontando l'assenza del loro giocatore più di talento. Domenico Berardi, infatti, è fuori causa da Agosto per colpa di un problema muscolare che sembrava doverlo tenere lontano dai campi per molto meno tempo. Situazione che ha creato tutta una serie di voci e indiscrezioni che l'ad Carnevali ha tenuto a chiarire una volta per tutte.

Il dirigente del Sassuolo ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com dell'argomento: "Berardi sta proseguendo con il suo percorso di recupero e negli ultimi giorni ha incrementato i carichi di lavoro per tornare a disposizione al più presto. Non ci sono casi e non esistono problemi particolari. Semplicemente, sta lavorando e tornerà appena possibile. È sbagliato parlare inutilmente e creare dei dubbi che non devono esserci, chi vuole vedere il giocatore può andare a Pavia, dove si sta curando. Il centro è perfetto, è una sorta di nostra succursale considerando il ruolo che ricopre il dottor Combi, il responsabile del nostro staff sanitario."

Nel frattempo la squadra di Di Francesco è scesa in campo quest'oggi per continuare a preparare la sfida contro l'Empoli di Domenica alle 15. Come riporta il sito ufficiale del Sassuolo, anche oggi Berardi ha lavorato a parte rispetto al resto dei compagni: "Il Sassuolo Calcio si è allenato questo pomeriggio allo Stadio Ricci: la squadra ha svolto torello, riscaldamento, sviluppo manovra, esercitazioni tecnico tattiche e partitella finale su metà campo. Lavoro differenziato per Domenico Berardi, Alfred Duncan, Timo Letschert e Matteo Politano. Il programma di domani prevede allenamento pomeridiano al Mapei Stadium a PORTE CHIUSE."