Milan-Crotone, l'amarezza di Nicola: "Ci è mancato solo qualche dettaglio"

L'allenatore del Crotone si complimenta con la squadra, nonostante la sconfitta arrivata nel finale di partita.

Milan-Crotone, l'amarezza di Nicola: "Ci è mancato solo qualche dettaglio"
Il vantaggio iniziale di Falcinelli, ilgiorno.it

Il Crotone va vicino a portare via punti da San Siro contro il Milan di Montella, ma alla fine deve soccombere su due situazioni da calcio da fermo alla fine dei due tempi, il periodo della gara in cui i calabresi subiscono la maggior parte delle reti che incassano. Uno di quei dettagli su cui Nicola dovrà lavorare per il prosieguo del campionato.

L'allenatore dei calabresi ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della sconfitta di San Siro: "Sono contento perché vedo che i ragazzi stanno crescendo nella mentalità, nell'ambizione di voler fare punti contro qualunque avversario in qualsiasi campo. Non basta correre e ci manca qualche dettaglio per poter raccogliere sempre di più. I ragazzi si allenano sempre con grande impegno e grande voglia. Ogni domenica è un esame, sappiamo che abbiamo ancora dei dettagli sui quali lavorare, sono convinto che a lungo andare la voglia di conquistare risultati su tutti i campi ci possa dare quella continuità per mantenere la categoria."

Anche Falcinelli ha rilasciato alcune dichiarazioni al momento del triplice fischio: "Sapevamo di poter mettere in difficoltà il Milan, lo abbiamo fatto, ma paghiamo ogni piccola disattenzione. Con questo atteggiamento in futuro potremo fare molti punti. Il Milan crea molto, spinge tanto anche con i terzini. Avevamo preparato bene la partita, ma il calcio è così. Il Milan è stato bravo, noi cerchiamo sempre di far giocare male gli avversari. Avevamo grande voglia di fare punti, ma non ci siamo riusciti. Il Milan può fare un campionato di vertice, anche se la Juventus è un gradino sopra tutti."