Lega B, il punto: gli affari più importanti conclusi fino ad oggi

Il Frosinone vince il premio momentaneo, il Bari fa poco ma bene. Ancora silenziose Trapani e Pisa, tanto interesse intorno alla Salernitana.

Lega B, il punto: gli affari più importanti conclusi fino ad oggi
news.superscommesse.it

Facciamo il punto. Nella lunga pausa invernale, con le partite che riprenderanno il prossimo 21 gennaio, è tempo di calciomercato per le ventidue di Lega B, intenzionate a continuare nel migliore dei modi la propria stagione sportiva. Tra le big, attivissimo il Frosinone, che fino ad ora ha piazzato due importantissimi colpi: Krajnc dal Cagliari e Mokulu dall'Avellino, giocatori dal sicuro avvenire ma nel contempo già rodati per l'emozionante campionato cadetto italiano. Ancora fermo, invece, l'Hellas Verona, di sicuro il collettivo meno obbligato a rinforzarsi. Ceduto Lasagna, il Carpi preleva dalla Juventus il giovanissimo Morselli, di ruolo seconda punta. 

Tra i collettivi in corsa per i playoffs, mancano ancora i colpi di spessore, con il solo Bari celere ad assicurarsi il talento di Parigini, che tanto bene ha fatto lo scorso anno a Perugia ed Archimede Morleo, esperto terzino finito ai margini del progetto Bologna. Spicca, invece, il Vicenza, che per puntare decisamente alla salvezza riprende Ebagua, attaccante che potrà così dare il proprio contributo, facendo magari rifiatare Raicevic. Cessioni importanti, poi, in casa Salernitana, dove abbandonano Laverone e Franco. 

Sempre parlando di chi lotta per la salvezza, la Pro Vercelli si rinforza a centrocampo, prendendo Comi dal Carpi. Grande fermento ed ancora pochi botti, che sicuramente però arriveranno. La tendenza, comunque, che emerge, è quello di un calciomercato in cui non si registrano squadre immobili, con tutte le ventidue pronte a puntellare la rosa, nella speranza di non veder snaturato, come potrebbe accadere al Cesena, il nucleo del gruppo.