Coppa del Re - Il Barcellona sfata il tabù dell'Anoeta: Neymar stende la Real Sociedad

Gli uomini di Luis Enrique tornano a vincere all'Anoeta dopo dieci anni e vedono la semifinale ad un passo.

Coppa del Re - Il Barcellona sfata il tabù dell'Anoeta: Neymar stende la Real Sociedad
Coppa del Re - Il Barcellona sfata il tabù dell'Anoeta: Neymar stende la Real Sociedad
REAL SOCIEDAD
0 1
BARCELLONA
REAL SOCIEDAD: RULLI; BERCHICHE, NAVAS, MARTINEZ, ELUSTONDO, XABI PRIETO ( 76' CANALES), ILLARAMENDI, ZURUTUZA, OYARZABAL, WILLIAN JOSE, VELA ( 72' JUANMI). ALL. SACRISTAN
BARCELLONA: CILESSEN; DIGNE, UMTITI, PIQUE, SERGI ROBERTO, SERGIO BUSQUETS, INIESTA ( 46' ANDRE GOMES), RAKITIC ( 69' DENIS SUAREZ), MESSI, NEYMAR, SUAREZ. ALL. LUIS ENRIQUE
SCORE: 0-1. 21' NEYMAR
ARBITRO: GONZALEZ GONZALEZ AMMONITI: MESSI, NEYMAR (B), ILLARAMENDI (R)
NOTE: STADIO ANOETA INCONTRO VALIDO PER L'ANDATA DEI QUARTI DI FINALE DI COPPA DEL RE

Meglio tardi che mai. Il Barcellona torna a vincere all'Anoeta dopo dieci anni ed avvicina la semifinale di Coppa del Re. Gli uomini di Luis Enrique si impongono di misura grazie ad un rigore di Neymar al ventesimo dopo una partita scorbuita e molto combattuta da entrambe le squadre. Con questa vittoria gli Azulgrana vedono la semifinale molto vicina visto che gli uomini di Sacristan dovrebbero vincere con due gol di scarto al Camp Nou

Capitolo formazioni: 4-3-3 per la Real Sociedad con Oyarzabal, Willian Jose e Vela a comporre il tridente. Modulo speculare per il Barcellona con Luis Enrique che ripesca Rakitic a centrocampo mentre davanti la solita MSN.

Primi minuti di studio tra le due squadre con la Real Sociedad che prova ad alzare subito la pressione e al 10' si fa vedere dalle parti di Cilessen ma il tiro di Oyarzabal termina alto. Sul capovolgimento di fronte diagonale di Neymar che Rulli blocca senza problemi. Il match inizia a ritmi bassi ma subisce un'accelerazione al 20' con Neymar che sterza in area e costringe Elustondo al fallo, calcio di rigore. Dal dischetto il Brasiliano non sbaglia, 0-1. I padroni di casa subiscono il colpo tanto che al 24' Sergi Roberto ci prova al volo ma manda a lato di un soffio sfiorando il raddoppio.

La reazione degli uomini di Sacristan arriva solo al 37' quando William José al limite dell'area scarica all'indietro per Illarramendi che prova la botta di prima intenzione, palla deviata in corner. Nel finale ci prova anche Willian Jose di testa ma la sfera termina a lato e la prima frazione termina con il vantaggio Azulgrana.

Nell'intervallo dentro Andrè Gomes per Iniesta nel Barcellona. La ripresa si apre con un'occasionissima per il Barca: su un calcio di punizione Neymar scatta tutto solo alle spalle della difesa della Real Sociedad, ma a tu per tu con Rulli si allunga troppo la palla. Ancora Neymar al 57' pericoloso con un tiro a giro, dall'interno dell'area, che termina a lato di poco. La prima occasione della ripresa per la Real Sociedad arriva al 63' quando  Zurutuza serve un pallone perfetto sulla sinistra per Yuri, taglio di Oyarzabal sul secondo palo ma manca il tap-in vincente. 

Luis Enrique inserisce Denis Suarez per Rakitic mentre Sacristan prova a recuperarla facendo entrare Canales e Juanmi. E' sempre il Barcellona però ad andare vicino al gol con Messi che manda alto di poco su punizione. Nel finale ci prova la Real Sociedad ma il colpo di testa di Illaramendi ma non crea problemi ad un Barcellona che vince all'Anoeta dopo dieci anni e vede la semifinale più vicina.