Campionato Primavera: il resoconto della 17ma giornata

Il diciasettesimo turno del Campionato Primavera ha regalato tanti risultati a sorpresa a partire dal Girone A dove troviamo una sola capolista, la Lazio, che ha approfittato dei passi falsi di Samp e Verona. Nel Girone B cadono Juve e Chievo. Nel Girone C l'Inter sfata il tabù Roma.

Inter Primavera. Fonte: Inter1908.it

La diciasettesima giornata del Campionato Primavera si è contraddistinta per i tanti stravolgimenti di classifica, a causa dei passi falsi in cui sono incappate quasi tutte le squadre di vertice dei tre gironi. Nel Girone A l'Hellas Verona cade nel big match con la Fiorentina con il rocambolesco risultato di 4-3. La Sampdoria non fa meglio, infatti la formazione blucerchiata si fa fermare sullo 0-0 dal Perugia. Di questi passi falsi ne approfitta la Lazio che si appropria della vetta della classifica grazie al 3-1 in trasferta a La Spezia. Nella lotta per i play-off il Napoli approfitta dello scivolone interno del Milan con la Spal, battendo in casa per 2-0 il Brescia. Nel Girone B cade la Juventus a Sassuolo, così come il Chievo nel derby veneto con il Cittadella. Il Torino non si lascia scappare l'occasione e con l'1-0 rifilato all'Ascoli si riavvicina al duo di testa. Nel Girone C l'Inter dopo ben 4 partite riesce ad avere la meglio sulla Roma con il risultato di 2-1 e grazie a questa vittoria allunga a +4 sui giallorossi, che rimangono al secondo posto. La squadra capitolina però ora deve guardarsi le spalle dagli assalti di Atalanta, Genoa e Virtus Entella. Andiamo dunque ad analizzare ciò che è accaduto sui campi di questa 17ma giornata.

Girone A

I fari di questo raggruppamento erano totalmente puntati sul big match che è andato in scena a Firenze, dove la squadra di casa è riuscita a superare al termine di una partita spettacolare l'Hellas Verona con il risultato di 4-3. La formazione guidata in panchina da Pavanel ha aperto le marcature alla mezz'ora con Tupta, ma la reazione viola non si è fatta attendere, infatti nel giro di 4 minuti Mlakar e Castrovilli hanno ribaltato il punteggio. Nel secondo tempo, Pavan ha riportato la sfida in parità, ma l'equilibrio è durato appena 6 minuti perché Perez con una doppietta ha sigillato la vittoria in favore dei padroni di casa. A nulla è valso il gol su rigore nel finale di Tupta. Di questo risultato avrebbe potuto approfittarne la Sampdoria, impegnata nel non difficile match con il Perugia, ma la formazione di Pedone non è riuscita ad andare oltre un semplice 0-0. L'unica delle tre squadre di testa che ha colto il risultato pieno è stata la Lazio che si è sbarazzata dello Spezia con il punteggio di 3-1: i capitolini sono stati bravi a rimontare la rete dello svantaggio iniziale firmata da Demofonti, con la tripletta siglata da uno scatenato Cardoselli. Nella lotta per il 4°-5° posto, passo falso del Milan, che si è fatto beffare in casa dalla Spal, vittoriosa grazie al gol all'89' di Scarparo. Alle spalle dei rossoneri si avvicina il Napoli, che ha regolato il Brescia grazie ad un 2-0 firmato Liguori e Granata, con quest'ultimo a segno su calcio di rigore. Nel prossimo turno interessante derby lombardo tra Brescia - Milan, ma soprattutto sfida al vertice tra Sampdoria - Lazio.

RISULTATI:

Trapani - Cesena 2-1

41' Musso (T) 60' Cavallari (C) 65' Flueras (T)

Vicenza - Latina 2-1

40' Di Nardo (L) 62' Paiolo (V) 70' Carniato [r.] (V)

Napoli - Brescia 2-0

20' Liguori 55' Granata [r.]

Perugia - Sampdoria 0-0

Spezia - Lazio 1-3

3' Demofonti (S) 12' Cardoselli (L) 45' Cardoselli (L) 79' Cardoselli (L)

Fiorentina - Hellas Verona 4-3

30' Tupta (HV) 38' Mlakar (F) 42' Castrovilli (F) 67' Pavan (HV) 73' Perez (F) 82' Perez (F) 93' Tupta [r.] (HV)

Milan - Spal 0-1

89' Scarparo

CLASSIFICA

Lazio 39 Sampdoria 37 Fiorentina 35 Hellas Verona 34 Milan 30 Napoli 28 Spal 27 Latina 21 Cesena 19 Vicenza 19 Perugia 14 Trapani 11 Spezia 10 Brescia 9

PROSSIMO TURNO (18/2/17):

Brescia - Milan

Cesena - Spezia

Latina - Napoli

Perugia - Vicenza

Sampdoria - Lazio

Trapani - Fiorentina

Hellas Verona - Spal

Girone B

La Juventus era chiamata al riscatto dopo l'eliminazione dalla Uefa Youth League ed invece la squadra di Grosso è incappata in una sonora sconfitta contro il Sassuolo. La squadra di Mandelli è stata brava a partire forte, andando dopo mezz'ora sul 3-0 grazie alle reti di Zecca, Pierini e Franchini; i bianconeri hanno accorciato le distanze nel secondo tempo con i gol di Kean e Mattiello, ma nel finale ha chiuso definitivamente i giochi Zecca, con la doppietta personale. La compagine piemontese rimane comunque da sola al comando a causa della sconfitta del Chievo nel derby veneto con il Cittadella: a decidere la sfida una rete di Vasic al 62'. Alle spalle dei gialloblu si riavvicina il Torino che ha superato l'Ascoli grazie al gol siglato dal solito D'Alena al 74'. L'Empoli approfitta di questi risultati favorevoli per accorciare ancora di più in classifica, grazie al 3-2 rifilato al Pescara: i toscani sembravano avere la partita in pugno, infatti a cavallo tra primo e secondo tempo sono andati sul 2-0 grazie alle reti di Damiani (su calcio di rigore) e Traore, ma a dieci minuti dal termine Del Sole ha riaperto i giochi andando a segno dagli undici metri. La reazione dei padroni di casa non si è fatta attendere e dopo 5 minuti il neoacquisto Jacupovic ha richiuso la sfida assieme a Muric che nel finale completa il tabellino. 

RISULTATI:

Carpi - Avellino 2-0

18' Morselli [r.] 48' Scarf

Empoli - Pescara 3-2

15' Damiani [r.] (E) 52' Traore (E) 80' Del Sole [r.] (P) 85' Jacupovic (E) 91' Muric (P)

Sassuolo - Juventus 4-2

16' Zecca (S) 24' Pierini (S) 31' Franchini (S) 57' Keane (J) 81' Mattiello (J) 90' Zecca (S)

Torino - Ascoli 1-0

74' D'Alena

Udinese - Pro Vercelli 1-1

39' Garmendia (U) 93' Foglia (PV)

Cittadella - Chievo 1-0

62' Vasic

Bari - Benevento 0-4

27' Donnarumma 34' Maisto 78' Crudo 87' Pinto

CLASSIFICA

Juventus 40 Chievo 37 Torino 35 Sassuolo 33 Empoli 31 Udinese 23 Carpi 21 Benevento 20 Pescara 19 Cittadella 19 Bari 19 Pro Vercelli 17 Ascoli 11 Avellino 7

PROSSIMO TURNO (18/2/17):

Ascoli - Sassuolo

Carpi - Empoli

Chievo - Benevento

Cittadella - Udinese

Juventus - Avellino

Pescara - Torino

Pro Vercelli - Bari

Girone C

La quinta volta è quella buona per l'Inter, che è riuscita finalmente a superare la Roma con il risultato di 2-1. La partita è stata ben giocata da parte dei nerazzurri che sono passati in vantaggio al 23' con Rover e la reazione giallorossa è arrivata solamente nel secondo tempo con il gol del pareggio siglato da Marchizza su calcio di rigore. Stavolta però i padroni di casa non si sono fatti travolgere dalla manovra offensiva avversaria, tornando ad offendere con Rivas che ha siglato il gol del definitivo 2-1 al 70'. Una prestazione importante da parte della formazione di Vecchi, che ha palesato un netto passo in avanti dal punto di vista dell'organizzazione difensiva. Un successo che sta a testimoniare anche il salto di qualità fatto a livello mentale dai giovani nerazzurri, mentre per la squadra di De Rossi è un brusco passo indietro. Questo risultato può rappresentare lo spartiacque della stagione per entrambe le formazioni perchè ora i capitolini dovranno guardarsi le spalle dall'Atalanta che, grazie al 3-0 rifilato al Novara, si è riportata a contatto: Bolis, Mallamo e Latte Lath hanno deciso la sfida contro i piemontesi. Non solo gli orobici però, perchè anche il Genoa, col 2-1 sul Cagliari, si è avvicinato ancor di più alle posizioni di vertice. I grifoni hanno ottenuto la vittoria grazie alla doppietta di Asencio che ha ribaltato l'iniziale vantaggio sardo firmato da Dos Santos. Alle spalle della formazione di Stellini rimane la Virtus Entella che ha liquidato il Palermo con il risultato di 1-0: rete della vittoria siglata da Puntoriere al 73'. Nel prossimo turno scontro diretto tra Atalanta - Genoa, una sfida che dirà molto sulle ambizioni future delle due squadre.

RISULTATI:

Crotone - Ternana 0-0

Palermo - Virtus Entella 0-1

73' Puntoriere

Pisa - Salernitana 1-3

32' Maione (S) 36' Maione (S) 67' Alcorace (S) 81' Giani (P)

Bologna - Frosinone 1-0

43' Djibril

Novara - Atalanta 0-3

3' Bolis 29' Mallamo 83' Latte Lath

Genoa - Cagliari 2-1

48' Dos Santos (C) 63' Asencio (G) 74' Asencio (G)

Inter - Roma 2-1

23' Rover (I) 61' Marchizza [r.] (R) 70' Rivas (I)

CLASSIFICA

Inter 43 Roma 39 Atalanta 38 Genoa 36 Virtus Entella 35 Bologna 30 Novara 24 Palermo 22 Crotone 21 Cagliari 17 Frosinone 14 Ternana 9 Pisa 9 Salernitana 6

PROSSIMO TURNO (18/2/17):

Atalanta - Genoa

Frosinone - Novara

Pisa - Inter

Roma - Crotone

Salernitana - Cagliari

Ternana - Palermo

Virtus Entella - Bologna