Serie A, le formazioni ufficiali dei match delle 15

Cinque partite in campo nel pomeriggio, Milan e Lazio le osservate speciali. Tutte le scelte dei tecnici.

Serie A, le formazioni ufficiali dei match delle 15
Fonte immagine: Twitter @OfficialSSLazio

Ore 15, prendono il fischio d'inizio cinque partite valevoli per la giornata 26 di Serie A 2016/17. Ecco i protagonisti, gara per gara, che scenderanno in campo. Le formazioni ufficiali.

Sassuolo - Milan

Classico 4-3-3 per il Milan, con Deulofeu largo e Bacca punta centrale. Sosa ancora regista. Risponde il Sassuolo con Defrel e Duncan dal primo minuto. Confermato Dell'Orco sulla corsia di sinistra di difesa, stringe Peluso.

Sassuolo (4-3-3) - Consigli; Gazzola, Acerbi, Peluso, Dell'Orco; Pellegrini, Aquilani, Duncan; Berardi, Defrel, Politano. All. Di Francesco

Milan (4-3-3) - Donnarumma; Abate, Zapata, Paletta, Vangioni; Bertolacci, Sosa, Kucka; Suso, Bacca, Deulofeu. All. Montella

Lazio - Udinese

Panchina per Milinkovic-Savic (problemi fisici) nella Lazio, squalificato Biglia: Inzaghi reinventa il centrocampo e lancia Murgia. Nell'Udinese squalificati De Paul e Hallfredsson: li sostituiscono Matos e Kums. Nessun'altra sorpresa per Delneri.

Lazio (4-3-3) - Strakosha; Patric, de Vrij, Hoedt, Radu; Murgia, Parolo, Lulic; Felipe Anderson, Immobile, Keita. All. Inzaghi

Udinese (4-3-3) - Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Samir; Badu, Kums, Jankto; Matos, Zapata, Thereau. All. Delneri

Chievo - Pescara

De Guzman gioca in cabina di regia al posto di Radovanovic per il Chievo, mentre il Pescara conferma gli undici visti contro il Genoa.

Chievo (4-3-1-2) - Sorrentino; Cacciatore, Spolli, Dainelli, Gobbi; Castro, De Guzman, Hetemaj; Birsa; Inglese, Meggiorini. All. Maran

Pescara (4-3-3) - Bizzarri; Zampano, Stendardo, Coda, Biraghi; Verre, Bruno, Memushaj; Benali, Cerri, Caprari. All. Zeman

Genoa - Bologna

Mandorlini disegna il suo Genoa con un 3-5-2, nel quale al fianco di Simeone c'è Pinilla. Lazovic fa l'esterno destro, Cataldi regista. Donadoni va ancora con Petkovic davanti, in mezzo Viviani e Taider tornano titolari.

Genoa (3-5-2) - Lamanna: Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Hiljemark, Cataldi, Rigoni, Laxalt; Simeone, Pinilla. All. Maran

Bologna (4-3-3) - Mirante; Krafth, Oikonomou, Torosidis, Masina; Taider, Viviani, Dzemaili; Verdi, Petkovic, Krejci. All. Donadoni

Crotone - Cagliari

Sorprese per il Cagliari: fuori Borriello, dentro Barella. Largo a sinistra in mediana Ionita, mentre Isla si alza a centrocampo nel 4-4-1-1. Fa il terzino Padoin. Pisacane stringe da centrale. Il Crotone torna con le due punte, con Acosty e Stoian sulle corsie. Squalificato Ferrari, c'è Claiton, come previsto.

Crotone (4-4-2) - Cordaz; Rosi, Ceccherini, Claiton, Martella; Acosty, Crisetig, Barberis, Stoian; Trotta, Falcinelli. All. Nicola

Cagliari (4-4-1-1) - Gabriel; Padoin, Pisacane, Bruno Alves, Murru; Isla, Dessena, Barella, Ionita; João Pedro; Sau All. Rastelli