Serie B: Spal ed Hellas hanno voglia di riprendersi, trasferte delicate per Carpi e Benevento

I ragazzi di Castori dovranno vedersela contro l'Ascoli, ostacolo Spezia per la neo-promossa sannita. Il punto sulla trentaduesima di Lega B.

Serie B: Spal ed Hellas hanno voglia di riprendersi, trasferte delicate per Carpi e Benevento
Serie B: Spal ed Hellas hanno voglia di riprendersi, trasferte delicate per Carpi e Benevento

Galvanizzato dall’importantissima vittoria contro la Spal, altra trasferta interessante per il Frosinone, che da capolista si ritroverà ad affrontare il Cesena, ancora impelagato nella zona di bassa classifica. I romagnoli hanno assolutamente bisogno di punti, condizione necessaria per continuare a sognare la permanenza in B. Discorso analogo per i ciociari, desiderosi di mantenere ancora il primato. Seconda e pronta al sorpasso, invece, la Spal, che nella sua prossima uscita stagionale andrà a giocarsi le proprie chance in casa dell’Avellino, ringalluzzito dalla cura Novellino ma reduce da un periodo meno positivo del previsto. Gli irpini vorranno vincere, gli Estensi dovranno riprendersi dopo la scoppola nel big match. Ancora alla ricerca di se stesso, dovrà vincere nell’attesa di ritrovarsi, l’Hellas Verona, che dovrà affrontare con calma la sfida in casa di un Trapani in decisa risalita. Gli Scaligeri non possono più fallire, i siciliani cercheranno di ingranare la terza.

Novanta minuti casalinghi che non dovrebbero causare problemi, invece, per il Perugia, che contro il Vicenza cercherà di consolidare la quarta posizione. I Grifoni, guidati da un Di Carmine in forma smagliante, troveranno un collettivo arcigno e voglioso di punti per allontanarsi dalla zona rossa. Ne vedremo delle belle. Dopo due sconfitte consecutive, che hanno acuito la crisi iniziata turni fa, altra sfida non da poco per il Benevento, in casa di uno Spezia obbligato a fare punti per tornare nella zona rossa. Si prevede una sfida davvero molto tesa. Può vincere, al contrario, il Cittadella, in casa di un Latina abbattuto dal punto di penalizzazione. Un'ottima chance, quindi, per i veneti. Deve assolutamente riprendersi, invece, il Bari, che dopo due turni senza successo deve conquistare i tre punti. Non sarà facile, comunque, battere la Pro Vercelli, sempre arcigna entro le mura amiche.

Scivolando nelle zone di bassa classifica, cercherà di tornare al successo il Brescia, in casa e contro una Virtus Entella ottava e nel limbo tra Paradiso ed Inferno. I ragazzi di Cagni non possono più fallire, per non compromettere definitivamente una stagione travagliata e davvero sfortunata. Una stagione non da Brescia, insomma. Sfida per capire il proprio valore, inoltre, quella che vedrà il Novara ospitare la Ternana, forse la formazione meno forte di questo campionato. Una buonissima occasione per tornare al successo, che manca da tre turni. Tutto incerto, poi, tra Ascoli e Carpi, formazioni che hanno confermato la loro bontà tecnica, alternando grandi prestazioni a performance sottotono. Può definitivamente alzare il proprio status, infine, la Salernitana, in casa di un Pisa bisognoso di punti. 

LE GARE DI GIORNATA:
31.03. 19:00 Avellino Spal
31.03. 21:00 Cesena Frosinone
01.04. 15:00 Ascoli Carpi
01.04. 15:00 Brescia Entella
01.04. 15:00 Latina Cittadella
01.04. 15:00 Novara Ternana
01.04. 15:00 Perugia Vicenza
01.04. 15:00 Pisa Salernitana
01.04. 15:00 Pro Vercelli Bari
01.04. 15:00 Spezia Benevento
01.04. 15:00 Trapani Verona