Campionato Primavera 2016/17: il punto sulla 22ma giornata

Dopo la vittoria del Sassuolo nella Viareggio Cup, il Campionato Primavera ha riaperto i battenti con le ultime cinque giornate che vedranno le squadre occupanti i primi cinque posti dei rispettivi gironi lottare per la qualificazione alla post-season.

Fiorentina - Lazio primavera. Fonte: mondoprimavera.com

Il Campionato Primavera, dopo aver lasciato il proscenio per due settimane alla Viareggio Cup, è tornato con la disputa del 22mo turno, che ha visto vincere quasi tutte le squadre coinvolte nella lotta per la qualificazione alla post-season, infatti l'unica formazione che ha steccato è stata la Roma, superata per 2-1 dal Bologna. Nel Girone A la Fiorentina ha fatto suo il big-match con la Lazio, favorendo così la rimonta delle inseguitrici, come la Sampdoria, vittoriosa per 3-1 a Cesena, l'Hellas Verona, uscita vincitrice dal derby col Vicenza (2-1), e il Milan, che ha superato con non poche difficoltà lo Spezia col risultato di 3-2. Nel Girone B la Juventus ha riscattato la pessima Viareggio Cup con una importantissima vittoria nel derby piemontese con la Pro Vercelli, ma alle spalle il Chievo non ha perso contatto grazie all'ampio successo ottenuto contro l'Udinese (6-2). Nella lotta per il 3° posto fondamentale vittoria dell'Empoli sul Torino per 2-1. Rinviata invece la sfida del trionfante Sassuolo. Nel Girone C l'Inter ha superato senza troppi patemi il Cagliari (2-0) e grazie a questo successo ha allungato sull'Atalanta fermata sul 2-2 dalla Virtus Entella. Chi poteva approfittare di questo pari era la Roma, ma come già precedentemente accennato la squadra giallorossa si è fatta sorprendere dalla formazione guidata in panchina da Magnani. Alle spalle del club capitolino il Genoa, stoppato sull'1-1 in casa dal Novara.

Girone A

La Fiorentina riprende la propria corsa in campionato con una vittoria per 5-2 sulla Lazio. I viola inizialmente pagano un approccio un pò molle, infatti i biancocelesti alla mezz'ora passano in vantaggio con Bezziccheri, ma la reazione dei padroni di casa non si fa attendere e dopo 6 minuti giungono al pareggio con Mlakar. La squadra di Bonatti non si fa condizionare dalla rete subita e torna in vantaggio prima dell'intervallo con Rossi. Nel secondo tempo è autentico assedio viola, con la formazione di Guidi che riesce a realizzare ben 4 gol nel giro di 45 minuti, nei quali vanno a segno Gori, Mlakar, Sottil (su rigore) e Diakhate (su rigore).

I toscani vengono agganciati in seconda posizione dalla Sampdoria, uscita vittoriosa dalla trasferta di Cesena con il risultato di 3-1. I blucerchiati sbloccano la sfida a ridosso della mezz'ora con Tessiore, poi nel secondo tempo rimpinguano il proprio bottino con la doppietta di Balde, il quale rende vana la rete nel finale di Akammadu. Ad un punto dalla Samp rimane l'Hellas Verona, che batte il Vicenza nel derby per 2-1. Stefanec porta in vantaggio i gialloblu al 19', poi Kumbulla raddoppia al 45'. Nel secondo tempo i vicentini provano a riaprire la contesa con Scapin, ma il forcing finale non produce il tanto atteso pareggio.

Con questo risultato la squadra di Pavanel mantiene il vantaggio sul Milan, che supera in trasferta lo Spezia per 3-2. Gli uomini di Nava approcciano bene al match chiudendo la contesa già nel primo tempo con le reti di Cutrone (doppietta) e Tsadjout, ma nella ripresa gli spezzini reagiscono andando a segno con Vatteroni e Capelli. Nel finale la squadra ligure tenta di completare la rimonta, ma la difesa rossonera riesce a resistere conseguendo una vittoria fondamentale in chiave classifica. Alle spalle del Milan importantissima vittoria della Spal sul Napoli per 4-1. Gli estensi sbloccano il match dopo un quarto d'ora con Artioli, ma i partenopei reagiscono raggiungendo il pareggio al 26' con Gaetano. La squadra di Rossi non subisce il contraccolpo psicologico del gol subito e torna in vantaggio prima dell'intervallo ancora con Artioli. Nel recupero della prima frazione di gioco arriva anche il 3-1 siglato da Ubaldi, poi nella ripresa firma il poker Costantini realizzando un calcio di rigore. Nel prossimo turno andranno in scena ben tre derby: Lazio - Latina, Cesena - Spal e Sampdoria - Spezia.

RISULTATI:

Spal - Napoli 4-1

14' Artioli (S) 26' Gaetano (N) 43' Artioli (S) 45' Ubaldi (S) 79' Costantini [r.] (S)

Trapani - Perugia 1-3

62' Taufer (T) 73' Buzzi (P) 79' Di Nolfo (P) 85' Rondoni (P)

Latina - Brescia 1-0

46' Mentana

Fiorentina - Lazio 5-2

31' Bezziccheri (L) 37' Mlakar (F) 45' Rossi (L) 56' Gori (F) 65' Mlakar (F) 70' Sottil [r.] (F) 91' Diakhate [r.] (F)

Spezia - Milan 2-3

26' Cutrone (M) 33' Tsadjout (M) 45' Cutrone (M) 48' Vatteroni (S) 81' Capelli (S)

Vicenza - Hellas Verona 1-2

19' Stefanec (HV) 45' Kumbulla (HV) 65' Scapin (V)

Cesena - Sampdoria 1-3

33' Tessiore (S) 69' Balde (S) 70' Balde (S) 80' Akammadu (C)

CLASSIFICA

Lazio 49 Fiorentina 45 Sampdoria 45 Hellas Verona 44 Milan 43 Spal 39 Napoli 38 Cesena 26 Vicenza 26 Latina 25 Perugia 20 Spezia 13 Trapani 11 Brescia 9

PROSSIMO TURNO (8/4/17):

Vicenza - Fiorentina

Perugia - Hellas Verona

Lazio - Latina

Napoli - Milan

Cesena - Spal

Sampdoria - Spezia

Brescia - Trapani

Girone B

La Juventus riscatta la delusione maturata nella Viareggio Cup con una vittoria assolutamente convincente nel derby contro la Pro Vercelli. I bianconeri vincono la partita grazie alle reti di Leris (doppietta) e Muratore. Alle spalle dei bianconeri resiste il Chievo, che disintegra l'Udinese con il risultato di 6-2. I clivensi, dopo aver subito il gol a freddo di Sarda, si scatenano realizzando 4 reti tra il 15' ed il 75'. Per i gialloblu vanno a segno Ngissah, Rabbas, Isufaj e Polo. I friuliani provano ad accorciare le distanze con il gol di Armenakas, ma l'autorete Parpinel richiude definitivamente la sfida. Nel finale completa il tabellino Liberal, andando a segno dagli undici metri. Dietro i clivensi rimane l'Empoli, uscito vittorioso dallo scontro diretto con il Torino. I toscani erano chiamati a reagire dopo la bruciante sconfitta nella finale della Viareggio Cup, ed infatti gli uomini di Dal Canto partono subito forte andando in vantaggio al 27' col solito Zini. I granata però non stanno a guardare e raggiungono il pareggio dopo soli dieci minuti con Piscopo. Nel secondo tempo gli empolesi aumentano i ritmi del proprio possesso ed al 65' tornano in vantaggio ancora con Zini. Nel finale la squadra di Coppitelli si riversa in avanti alla ricerca del pareggio, che però non arriva. Una vittoria, quella dell'Empoli, fondamentale in chiave classifica, in quanto mette pressione al Sassuolo, costretto a rinviare la propria sfida.

RISULTATI:

Carpi - Bari 1-2

20' Ghidoni [aut.] 35' Morselli (C) 62' Portoghese (B)

Pescara - Benevento 1-1

62' Ferrini (P) 88' Saccone (B)

Udinese - Chievo 2-6

4' Sarda (U) 16' Ngissah (C) 45' Rabbas (C) 67' Isufaj (C) 74' Polo (C) 75' Armenakas (U) 90' Parpinel [aut.] 92' Liberal [r.] (C)

Avellino - Ascoli 2-3

13' Tamba (As) 24' Arciello [r.] (Av) 45' Tassi (As) 54' Asmah [r.] (Av) 80' Paolini (As)

Juventus - Pro Vercelli 3-0

45' Leris 61' Muratore 68' Leris

Empoli - Torino 2-1

27' Zini (E) 36' Piscopo (T) 65' Zini (E)

CLASSIFICA

Juventus 52 Chievo 47 Empoli 43 Torino 42 Sassuolo 42 Udinese 32 Bari 27 Pescara 26 Carpi 24 Benevento 22 Ascoli 20 Pro Vercelli 20 Cittadella 20 Avellino 12

PROSSIMO TURNO (8/4/17):

Pro Vercelli - Ascoli

Udinese - Avellino

Juventus - Carpi

Cittadella - Empoli

Chievo - Pescara

Bari - Sassuolo

Benevento - Torino

Girone C

L'Inter continua la propria marcia in vetta grazie alla vittoria per 2-0 sul Cagliari. Carraro e Souare consegnano un successo importantissimo alla squadra nerazzurra, in quanto l'Atalanta perde terreno a causa del pareggio per 2-2 contro la Virtus Entella. La partita tra bergamaschi e liguri si palesa fin da subito molto equilibrata, infatti bisogna attendere il 41' per vedere il primo gol della sfida, realizzato da Alluci. Nel secondo tempo la squadra di Bonacina reagisce raggiungendo il pareggio con Barrow, ma Ganea all'82' riporta avanti la formazione biancoceleste. Nel finale Mazzocchi sigla il gol del definitivo pareggio.

Alle spalle dei nerazzurri rallenta la Roma, sconfitta per 2-1 dal Bologna. I felsinei indirizzano subito la partita a proprio favore con il gol siglato dopo 120 secondi da Frabotta, ma la reazione dei giallorossi non si fa attendere ed al 36' la squadra di De Rossi giunge al pareggio con il rigore realizzato da Marchizza. Nel secondo tempo Stanzani segna la rete che consegna questa inaspettata vittoria alla squadra rossoblu. In quinta posizione si ferma anche il Genoa, stoppato sull'1-1 dal Novara. I piemontesi passano in vantaggio al 40' con il rigore siglato da Penna, ma al 61' Zanimacchia ripristina la situazione di equilibrio.

Nel finale la squadra di Stellini cerca il gol che gli garantirebbe una vittoria importantissima in chiave classifica ed invece la difesa azzurra riesce a resistere all'assalto dei Grifoni fino al triplice fischio. Tra le altre partite spicca l'incredibile 5-4 tra Crotone e Salernitana. I crotonesi passano in vantaggio al 6' con Pupa, ma nel giro di dieci minuti i campani ribaltano il risultato con Faella e Maione. Al 27' Pupa rifissa la parità, ma dopo la mezz'ora Borello riporta in vantaggio i padroni di casa, che vengono però subito raggiunti da Maione, il quale va a segno dagli undici metri.

Nel secondo tempo Barillari e Cimino consegnano la vittoria alla squadra calabrese, che poi subisce nel finale la rete di Carrafiello. Da segnalare anche la manita con la quale il Palermo si sbarazza del Pisa. Per i siciliani vanno a segno Lo Faso (doppietta), Maddaloni, Bonfiglio e Mazza. Nel prossimo turno spicca lo scontro diretto in testa alla classifica tra Inter ed Atalanta. Una sfida importantissima per entrambe, in quanto con una vittoria gli uomini di Vecchi metterebbero al sicuro il 1° posto, mentre in caso di successo della squadra atalantina si riaprirebbe la corsa per la vetta della classifica.

RISULTATI:

Palermo - Pisa 5-0

18' Lo Faso 28' Maddaloni 61' Bonfiglio 72' Lo Faso 87' Mazza

Frosinone - Ternana 0-1

42' Sandu

Inter - Cagliari 2-0

8' Carraro 40' Souare

Genoa - Novara 1-1

40' Penna [r.] (N) 61' Zanimacchia (G)

Bologna - Roma 2-1

2' Frabotta (B) 36' Marchizza [r.] (R) 68' Stanzani (B)

Crotone - Salernitana 5-4

6' Pupa (C) 8' Faella (S) 13' Maione (S) 27' Pupa (C) 36' Borello (C) 39' Maione [r.] (S) 49' Barillari (C) 76' Cimino (C) 94' Carrafiello (S)

Atalanta - Virtus Entella 2-2

41' Alluci (VE) 60' Barrow (A) 82' Ganea (VE) 89' Mazzocchi (A)

CLASSIFICA

Inter 56 Atalanta 51 Roma 48 Virtus Entella 46 Genoa 43 Bologna 38 Novara 33 Palermo 31 Crotone 25 Cagliari 23 Ternana 18 Frosinone 14 Pisa 10 Salernitana 6

PROSSIMO TURNO (8/4/17):

Inter - Atalanta

Cagliari - Bologna

Novara - Crotone

Pisa - Frosinone

Roma - Genoa

Salernitana - Palermo

Virtus Entella - Ternana