Campionato Primavera 2016/17: il resoconto della 24ma giornata

Il 24mo turno ha regalato l'importantissima vittoria della Lazio nel Girone A contro l'Hellas Verona. Un successo che le permette di allungare sulle inseguitrici. Tutto invariato nel Girone B, mentre nel raggruppamento C l'Atalanta ha sfruttato il turno di riposo dell'Inter per balzare in testa alla classifica.

Fiorentina - Perugia primavera. Fonte: mondoprimavera.com

La 24ma giornata del Campionato Primavera ha regalato i primi verdetti di questa stagione, infatti nel Girone A la Lazio, grazie alla vittoria per 2-1 sull'Hellas Verona, si è garantita l'accesso alla post-season. Una sconfitta pesante invece per gli scaligeri, che sono stati sorpassati in classifica dal trio Fiorentina - Sampdoria - Milan. I viola hanno superato con un risultato tennistico il Perugia (6-1), stesso dicasi per i rossoneri (6-1 sul Vicenza). I blucerchiati invece hanno vinto "solamente" per 3-1 contro la Spal. Nel Girone B tutto invariato in quanto la Juve ha fatto il suo dovere contro l'Ascoli (1-0), così come il Torino contro il Bari (2-1) e l'Empoli contro il Benevento (5-0). Lo scontro diretto tra Sassuolo e Chievo è terminato invece 0-0. Nel Girone C l'Inter si è fermata per un turno a causa del rinvio della partita contro il Frosinone e ad approfittarne è stata l'Atalanta, che è balzata al comando grazie alla vittoria  per 5-0 sul Pisa. Alle spalle dei bergamaschi è rimasta3 la Roma, vittoriosa per 2-1 a Palermo, la Virtus Entella, che ha rifilato un poker al Crotone, ed il Genoa, 4-1 sulla Salernitana. Il Campionato Primavera in questo weekend osserverà un turno di riposo per la disputa della finale di ritorno della Primavera Tim Cup tra Virtus Entella e Roma, con il match d'andata finito per 1-1.

Girone A

Il big-match di giornata è stato quello che ha visto affrontarsi Hellas Verona e Lazio, una sfida importantissima per entrambe le formazioni. La grande attesa per questa sfida ha pregiudicato lo spettacolo, infatti entrambe le squadre sono state molto contratte e di conseguenza ne è derivata una partita molto tattica. Per sbloccarla ci è voluta un calcio di rigore fischiato al 29' in favore dei gialloblu e che è stato trasformato da Tupta. A questo punto la sfida è sembrata mettersi su binari favorevoli alla squadra scaligera, ma la Lazio nella ripresa è uscita con ben altro piglio ribaltando la situazione con Rossi e Bari.

Una vittoria che le ha garantito l'accesso alla post-season, mentre per l'Hellas è stata una sconfitta che l'ha relegata in 5a posizione in classifica, ai margini per la qualificazione ai play-off. Gli scaligeri sono stati sopravanzati dalla Fiorentina, dalla Sampdoria e dal Milan. Partiamo dai viola che si sono resi protagonisti di una prestazione incredibile contro il Perugia, infatti gli uomini di Guidi hanno travolto gli umbri con il risultato di 6-1. Per i toscani sono andati a segno Maganjic, Trovato (su rigore), Castrovilli, Sottil, Gori e Perez, mentre per i biancorossi l'unico a gonfiare la rete è stato Panaioli. La Sampdoria ha estromesso la Spal dalla corsa per i play-off con una vittoria per 3-1.

I blucerchiati hanno indirizzato la contesa già nel primo tempo con la doppietta di Baumgartner, poi prima dell'intervallo Boccafoglia ha provato a riaprire i giochi, ma nella ripresa Cioce ha chiuso definitivamente i conti. Il Milan è rimasto agganciato al treno per la qualificazione diretta alla post-season grazie alla vittoria per 6-1 contro il Vicenza. I rossoneri sono partiti male, infatti hanno subito il gol dello svantaggio siglato da Cuppone. La rete dei vicentini ha avuto il 'merito' di svegliare gli uomini di Nava, i quali hanno reagito veementemente ribaltando la situazione già prima del finire del primo tempo con i gol di Zanellato e Cutrone. Nella ripresa a scendere sul prato verde è stato solo il Milan, che ha rimpinguato il proprio bottino grazie alle reti di Tsadjout, Llamas, Cutrone e Zanellato. Nel prossimo turno i rossoneri di Nava saranno impegnati nell'importantissima e difficilissima sfida contro la Lazio, un match che sancirà in maniera definitiva le ambizioni della squadra milanese.

RISULTATI:

Milan - Vicenza 6-1

22' Cuppone (V) 24' Zanellato (M) 26' Cutrone (M) 51' Tsadjout (M) 71' Llamas (M) 92' Cutrone (M) 94' Zanellato (M)

Fiorentina - Perugia 6-1

10' Maganjic (F) 28' Trovato [r.] (F) 61' Castrovilli (F) 69' Sottil (F) 80' Gori (F) 83' Panaioli (P) 84' Perez (F)

Trapani - Napoli 1-0

64' Portovenero

Spezia - Brescia 1-0

66' Vatteroni

Latina - Cesena 0-3

24' Andreoli 55' Akammadu 73' Akammadu

Hellas Verona - Lazio 1-2

29' Tupta [r.] (HV) 61' Rossi (L) 74' Bari (L)

Spal - Sampdoria 1-3

15' Baumgartner (Sa) 32' Baumgartner (Sa) 45' Boccafoglia (Sp) 86' Cioce (Sa)

CLASSIFICA

Lazio 55 Fiorentina 49 Sampdoria 49 Milan 49 Hellas Verona 47 Spal 42 Napoli 38 Cesena 29 Vicenza 27 Latina 25 Perugia 20 Spezia 17 Trapani 17 Brescia 9

PROSSIMO TURNO (29/4/17):

Napoli - Fiorentina

Cesena - Hellas Verona

Perugia - Latina

Lazio - Milan

Brescia - Spal

Vicenza - Spezia

Sampdoria - Trapani

Girone B

La Juventus con molte più difficoltà del previsto ha battuto l'Ascoli e si è aggiudicata in un sol colpo il primato in classifica e quindi la qualificazione diretta alle Final Eight. A decidere la sfida contro i marchigiani è stato Muratore con un gol al 35'. I bianconeri di Grosso hanno approfittato del mezzo passo falso compiuto dai veronesi contro il Sassuolo, che è riuscito a fermare i veneti sul risultato di 0-0. Ad approfittare di questo pari sono state Empoli e Torino. I granata son venuti a capo di una partita complessivamente equilibrata contro il Bari. Gli uomini di Coppitelli sono riusciti a passare in vantaggio dopo 4 minuti con Berardi, per poi essete raggiunti ad inizio ripresa da Portoghese. A 20 minuti dal termine Rossetti ha realizzato il gol che ha regalato tre punti importantissimi alla formazione granata. L'Empoli invece ha dilagato contro il Benevento, infatti i toscani sono riusciti ad andare a bersaglio addirittura con cinque marcatori diversi, ovvero Jacupovic, Manicone, Seminara, Traore ed Olivieri. Nel prossimo turno spicca il derby tutto campano tra Benevento - Avellino, una sfida che preannuncia grande spettacolo ed emozioni.

RISULTATI:

Torino - Bari 2-1

4' Berardi (T) 47' Portoghese (B) 72' Rossetti (T)

Carpi - Udinese 1-1

21' Insolito (C) 36' Armenakas (U)

Empoli - Benevento 5-0

13' Jacupovic 30' Manicone 67' Seminara 70' Traore 84' Olivieri

Pescara - Cittadella 1-1

74' Rodriguez (P) 92' Ballarin (C)

Avellino - Pro Vercelli 0-3

15' De Mitri 36' Goury 72' De Mitri

Ascoli - Juventus 0-1

35' Muratore

Sassuolo - Chievo 0-0

CLASSIFICA

Juventus 58 Chievo 51 Sassuolo 49 Torino 48 Empoli 46 Udinese 36 Pescara 27 Bari 27 Carpi 25 Cittadella 24 Pro Vercelli 23 Ascoli 23 Benevento 22 Avellino 12

PROSSIMO TURNO (29/4/17):

Chievo - Ascoli

Benevento - Avellino

Cittadella - Carpi

Bari - Empoli

Juventus - Pescara

Pro Vercelli - Sassuolo

Udinese - Torino

Girone C

L'Atalanta ha vinto agevolmente contro il Pisa ed ha conquistato momentaneamente il primo posto in classifica ed aritmeticamente la qualificazione alla post-season. I bergamaschi sono andati a segno con Barrow (tripletta), Mallamo e Gatti. Alle spalle dei nerazzurri è rimasta la Roma, vittoriosa per 2-1 sul Palermo. Gli uomini di De Rossi sono passati in vantaggio prima del finire della prima frazione di gioco con Soleri, ma son stati raggiunti sul pari ad inizio ripresa da Bonfiglio. Nel finale Anocic ha siglato il gol che ha regalato tre punti fondamentali in chiave playoff alla Roma. La Virtus Entella ha superato senza patemi il Crotone con il risultato di 4-0. Le doppiette di Semprini e Ganea hanno permesso ai liguri di sperare ancora nella qualificazione diretta alle Final Eight. Come i biancocelesti di Castorina, anche i Grifoni di Stellini si sono resi protagonisti di un poker, contro la Salernitana. La squadra rossoblu è stata trascinata alla vittoria da Asencio, mattatore del match con una tripletta. A completare il tabellino ci sono state le marcature di Thioune e Bianchi. Nel prossimo turno si definiranno i verdetti di questo raggruppamento, in quanto andranno in scena due sfide a dir poco essenziali: Roma - Atalanta, ma soprattutto il derby ligure, Virtus Entella - Genoa. 

RISULTATI:

Ternana - Cagliari 2-0

24' Sandu 36' Vittori

Genoa - Salernitana 4-1

3' Asencio (G) 12' Asencio (G) 39' Asencio (G) 61' Thioune (S) 71' Bianchi (G)

Crotone - Virtus Entella 0-4

30' Semprini 40' Ganea 57' Semprini 85' Ganea

Bologna - Novara 1-0

45' Okonkwo

Atalanta - Pisa 5-0

40' Barrow 54' Barrow 65' Barrow 76' Mallamo 85' Gatti

Palermo - Roma 1-2

40' Soleri (R) 53' Bonfiglio (P) 84' Anocic (R)

CLASSIFICA

Atalanta 57 Inter 56 Roma 52 Virtus Entella 52 Genoa 47 Bologna 44 Palermo 34 Novara 33 Crotone 28 Cagliari 23 Ternana 21 Frosinone 14 Pisa 13 Salernitana 6

PROSSIMO TURNO (29/4/17):

Roma - Atalanta

Inter - Bologna

Pisa - Crotone

Salernitana - Frosinone

Virtus Entella - Genoa

Cagliari - Palermo

Novara - Ternana