Serie B - Spal, ultimo passo per la A: a Ferrara arriva la Pro Vercelli

Tre punti e sarà festa: il Paolo Mazza prova a spingere i propri beniamini verso una storica promozione in Serie A. A Ferrara arriva la Pro Vercelli di mister Longo, che va a caccia però degli ultimi punti necessari per archiviare il discorso salvezza.

Serie B - Spal, ultimo passo per la A: a Ferrara arriva la Pro Vercelli
Serie B - Spal, ultimo passo per la A: a Ferrara arriva la Pro Vercelli

Il pareggio tra Perugia e Spezia di venerdì sera ha regalato quarantottore circa di Purgatorio alla Spal di mister Leonardo Semplici: una sola vittoria, tre punti, separano infatti la squadra di Ferrara dalla matematica promozione in Serie A. Un'ultima vittoria, al termine di un cammino fantastico, inatteso, e proprio per questo motivo ancor più bello da assaporare, assieme al pubblico del Paolo Mazza che spingerà i propri beniamini verso l'apoteosi.

Un altro pareggio, quello di La Spezia della settimana scorsa, ha avvicinato i ferraresi alla promozione, confermando ciò nonostante un periodo tutt'altro che esaltante della matricola terribile dal punto di vista della brillantezza fisica e del gioco. Tuttavia, solidità ed equilibrio hanno consentito, come per tutto l'arco della stagione, di mantenere imbattuta la porta di Meret in Liguria, aspetto tutt'altro che secondario nell'impresa della Spal di quest'anno.

Al cospetto della prima della classe, tuttavia, quest'oggi non ci sarà una squadra remissiva e senza motivazioni, bensì una Pro Vercelli arrabbiata per l'ultima sconfitta interna rimediata contro il Perugia di Christian Bucchi. Stop che ha rallentato la marcia dei piemontesi verso la salvezza: sono soltanto tre, infatti, i punti di vantaggio sul quint'ultimo posto occupato dal Trapani, fermatosi ieri a Frosinone. Occasione quindi per recuperare terreno, provando ad allungare inoltre sul terzetto fermo a quota 46 formato da Ascoli, Brescia ed Avellino. 

Le ultime dai campi

Mister Semplici conferma ovviamente il classico 3-5-2 con Zigoni accanto ad Antenucci di punta. Lazzari e Costa i due esterni di centrocampo, mentre Castagnetti, Mora e Schiattarella comporranno il terzetto di mediani centralmente. Davanti a Meret, infine, linea difensiva composta da Cremonesi sul centro-destra, Bonifazi, e Vicari dalla parte opposta. 

La conferenza stampa di mister Semplici 

Risponde con uno schieramento a specchio Moreno Longo, che di punta affiancherà Aramu a Comi. Davanti a Provedel linea a tre composta da Legati, Konatè e Luperto, coadiuvati sulle corsie laterali da Eguelfi a destra e Berra a sinistra. Germani, Emmanuello e Vives i tre centrocampisti. 

Le probabili formazioni

Spal (3-5-2): Meret; Cremonesi, Bonifazi, Vicari; Costa, Castagnetti, Schiattarella, Mora, Lazzari; Antenucci, Zigoni. Allenatore: Leonardo Semplici

Pro Vercelli (3-5-2): Provedel; Legati, Konatè, Luperto; Eguelfi, Germano, Emmanuello, Vives, Berra; Aramu, Comi. Allenatore: Moreno Longo