Campionato Primavera 2016/17, l'ultima giornata: Milan fuori dai playoff!

La squadra di Nava perde in casa contro il Cesena e viene escluso dalla post-season a favore di Sassuolo e Genoa che si qualificano come quinte classificate. Ciò accade in un'ultima giornata ricca di colpi di scena e di gol.

Milan - Cesena primavera. Fonte: mondoprimavera.com

La 26ma ed ultima giornata del Campionato Primavera passerà alla storia del calcio giovanile per esser stata l'ultima col format tradizionale, infatti a partire dalla prossima stagione si avrà la suddivisione di suddetto torneo in "Primavera 1", dove parteciperanno le prime quattro squadre dei tre gironi, più altre quattro stabilite dal ranking, e "Primavera 2", a sua volta diviso in due raggruppamenti da tredici squadre. Tornando a ciò che ci ha regalato quest'ultima giornata di regular season bisogna sottolineare come anche quest'anno abbia confermato la tradizione di essere un turno ricco di gol, con la Fiorentina grande protagonista con ben 12 reti siglate nel giro di soli 90 minuti, grazie ai quali si qualifica direttamente per le Final Eight. Non solo perchè c'è anche la Lazio, che perde 4-3 con la Spal. Il Perugia supera lo Spezia col medesimo punteggio, la Samp vince 1-0 a Latina e l'Hellas Verona con un successo di misura batte il Napoli e si qualifica clamorosamente per i playoff, che partiranno già questo weekend. Una qualificazione dovuta proprio alla sconfitta casalinga del Milan che perde contro un Cesena che non aveva da chiedere più nulla a questo campionato.

Nel Girone B spiccano il successo dell'Ascoli sul Benevento per 4-0, la sconfitta del Chievo a Carpi per 3-0, la vittoria del Torino sul Cittadella per 2-1, il 3-0 rifilato dall'Empoli alla Juventus, il poker servito dalla Pro Vercelli al Pescara ed infine il 4-2 con il quale il Sassuolo batte l'Udinese qualificandosi per i playoff. Nel Girone C importantissima vittoria del Genoa sull'Inter per 3-1, così come dell'Atalanta che strapazza la Salernitana per 7-0 e conquista il primo posto. La Roma chiude la regular season con un pareggio per 1-1 a Terni, mentre la Virtus Entella vince a Frosinone per 1-0 ma ciò purtroppo non basterà per la qualificazione al campionato di Primavera 1, in quanto la Prima Squadra non è riuscita ad accedere ai playoff di Serie B e per questo al posto della squadra ligure ci andrà il Genoa, 5a classificata. Ricordiamo che per partecipare al campionato di Primavera 1 non basta solamente essersi qualificate tra le prime quattro, ma vi è bisogno che le rispettive squadre professionistiche partecipino al prossimo campionato di Serie A.

Girone A

La capolista Lazio chiude la regular season con una sconfitta sul campo della Spal. La squadra ferrarese indirizza la sfida a cavallo dell'intervallo grazie alle reti siglate da Strefezza, Ubaldi e Di Pardo. Bezziccheri prova ad accorciare le distanze, ma gli emiliani riallungano con il gol siglato da Parolin. Nel finale l'autogol di Ferrari ed il gol di Sarac completano il tabellino. La Fiorentina travolge di reti il Brescia qualificandosi direttamente per le Final Eight. Per i viola vanno a segno Gori (quattro gol), Trovato (doppietta), Sottil (doppietta), Illanes, Perez, Diakhite e Pinto. Per i bresciani la rete della bandiera viene siglata da Milanesi su calcio di rigore. Un successo che rende vano quello della Samp, vittoriosa per 1-0 sul campo del Latina. La sfida contro i pontini viene decisa dal calcio di rigore trasformato in pieno recupero da Baumgartner. Anche l'Hellas Verona vince di misura contro il Napoli, grazie al gol siglato al 59' da Tupta. Un gol importantissimo considerando la sconfitta casalinga del Milan contro il Cesena. Akammadu apre le marcature al 65', ma 6 minuti più tardi Forte pareggia. La situazione di equilibrio dura appena 5 minuti, in quanto Maleh realizza la rete che regala una inaspettata vittoria alla compagine bianconera. In questo turno spicca anche la vittoria del Perugia sul campo dello Spezia per 4-3. Gli umbri passano in vantaggio grazie al solito Mirval, ma gli spezzini reagiscono subito ribaltando il risultato con la doppietta di Capelli. Prima dell'intervallo Panaioli e ancora Mirval riportano in vantaggio il club biancorosso, che poi ad inizio ripresa allunga con la tripletta completata dal proprio centravanti francese. Nel finale Posenato sigla il gol del definitivo 4-3.

RISULTATI:

Spal - Lazio 4-3

42' Strefezza (S) 44' Ubaldi (S) 46' Di Pardo (S) 62' Bezziccheri (L) 77' Parolin (S) 90' Ferrari [aut.] 92' Sarac (L)

Trapani - Vicenza 1-2

11' Portovenero (T) 42' Sbrissa (V) 76' Cuppone (V)

Spezia - Perugia 3-4

13' Mirval (P) 27' Capelli (S) 29' Capelli (S) 36' Panaioli (P) 41' Mirval (P) 58' Mirval (P) 84' Posenato (S)

Latina - Sampdoria 0-1

91' Baumgartner [r.]

Hellas Verona - Napoli 1-0

59' Tupta

Fiorentina - Brescia 12-1

8' Sottil (F) 10' Gori (F) 12' Illanes (F) 19' Sottil (F) 25' Trovato (F) 45' Perez (F) 48' Diakhate (F) 58' Trovato (F) 64' Pinto (F) 65' Milanesi [r.] (B) 75' Gori (F) 79' Gori (F) 86' Gori (F)

Milan - Cesena 1-2

65' Akammadu (C) 71' Forte (M) 76' Maleh (C)

CLASSIFICA

Lazio 56 Fiorentina 55 Sampdoria 55 Hellas Verona 51 Milan 50 Spal 48 Napoli 38 Cesena 33 Vicenza 30 Perugia 26 Latina 25 Spezia 20 Trapani 17 Brescia 9

Girone B

La Juventus, già qualificata per le Final Eight, perde per 3-0 ad Empoli. L'incontro viene deciso dalle reti di Jacupovic, Manicone e Zini. Alle spalle dei bianconeri perde anche il Chievo, travolto 3-0 dal Carpi. Scarf, Fumanti e Kouakou consegnano la vittoria alla squadra emiliana. Il Torino chiude la regular season con un successo per 2-1 sul Cittadella. I granata passano in vantaggio con D'Alena al 39', salvo poi farsi raggiungere da Fasolo al 67'. Nel finale Tobaldo sigla il gol che regala questi importantissimi tre punti alla squadra piemontese. Il Sassuolo con qualche rischio di troppo batte l'Udinese per 4-2. Partita equilibrata fin dall'inizio con Variola e Djoulou che rispondono ai gol di Bruschi e Rossini, i quali avevano per due volte portato in vantaggio i neroverdi. La parità però dura pochissimo, infatti dopo tre minuti Pierini porta in vantaggio per la terza volta gli emiliani e questa volta è quella definitiva, infatti pochi istanti dopo Erlic chiude definitivamente la contesa. Tra le altre partite andate in scena in questo raggruppamento ci sono da segnalare ben due poker. Il primo viene firmato dall'Ascoli contro il Benevento, con i marchigiani che vanno a segno con Petrarulo, Tassi, Ciarmela e Perri. Il secondo invece viene siglato dalla Pro Vercelli contro il Pescara. La squadra bianconera viene trascinata al successo dalle reti siglate da Foglia, Soto, De Mitri e Gerbi.

RISULTATI:

Avellino - Bari 1-3

25' Canale (B) 28' Di Cosmo (B) 34' Rizzo (A) 95' Vaccaro (B)

Ascoli - Benevento 4-0

34' Petrarulo 38' Tassi 63' Ciarmela 83' Perri

Carpi - Chievo 3-0

15' Scarf 63' Fumanti 87' Kouakou

Torino - Cittadella 2-1

39' D'Alena (T) 67' Fasolo (C) 91' Tobaldo (T)

Empoli - Juventus 3-0

2' Jacupovic 3' Manicone 75' Zini

Pescara - Pro Vercelli 0-4

32' Foglia 34' Soto 82' De Mitri 87' Gerbi

Sassuolo - Udinese 4-2

5' Bruschi (S) 35' Variola (U) 52' Rossini (S) 54' Djoulou (U) 57' Pierini (S) 88' Erlic (S)

CLASSIFICA

Juventus 61 Chievo 54 Empoli 52 Torino 52 Sassuolo 52 Udinese 37 Bari 30 Pro Vercelli 29 Carpi 28 Pescara 27 Cittadella 27 Ascoli 26 Benevento 22 Avellino 15

Girone C

Il Genoa era costretto a vincere e sperare nei risultati avversi altrui per centrare i playoff e così è stato per la squadra rossoblu, che ha sconfitto l'Inter con il risultato di 3-1. I Grifoni inizialmente passano in svantaggio per via del gol siglato da Gravillon, ma nella ripresa reagiscono ribaltando la situazione con la doppietta di Asencio (il secondo su rigore) ed il gol siglato da Matarese. L'Atalanta approfitta di questo scivolone per chiudere la regular season in testa alla classifica. I bergamaschi fanno proprio il match contro la Salernitana con il risultato di 7-0. Per i nerazzurri a segno Barrow (doppietta), Latte Lath, Mazzocchi (su rigore), Badjie, Colpani ed Elia. La Roma chiude il proprio campionato con un deludente 1-1 contro la Ternana. Alla rete del vantaggio siglata da Anocic, risponde in pieno recupero Roscioli. La Virtus Entella invece supera di misura il Frosinone grazie al gol siglato al 70' da Traversari. Tra le altre partite spicca la rotonda vittoria del Bologna sul Pisa per 4-0, grazie alla doppietta di Tabacchi, il gol di Okwonkwo ed il rigore trasformato da Djibril

RISULTATI:

Palermo - Novara 3-1

40' Fonseca [r.] (N) 51' Ze Maria (P) 57' Plescia (P) 82' Tramonte (P)

Crotone - Cagliari 2-1

2' Porcheddu (Ca) 34' Gennari (Cr) 86' Pupa (Cr)

Genoa - Inter 3-1

27' Gravillon (I) 62' Asencio (G) 73' Asencio [r.] (G) 92' Matarese (G)

Bologna - Pisa 4-0

17' Tabacchi 19' Okwonkwo 28' Tabacchi 67' Djibril [r.]

Ternana - Roma 1-1

64' Anocic (R) 94' Roscioli (T)

Atalanta - Salernitana 7-0

4' Latte Lath 28' Mazzocchi [r.] 30' Barrow 47' Badjie 51' Barrow 81' Colpani 91' Elia

Frosinone - Virtus Entella 0-1

70' Traversari

CLASSIFICA

Atalanta 63 Inter 60 Virtus Entella 56 Roma 53 Genoa 51 Bologna 48 Palermo 38 Novara 33 Crotone 32 Ternana 25 Cagliari 24 Frosinone 17 Pisa 14 Salernitana 6

PRIMO TURNO DI PLAYOFF (20/5/17):

Virtus Entella - Genoa

Roma - Sassuolo

Sampdoria - Empoli

Torino - Hellas Verona

Tra queste 4 la sfida più affascinante ed equilibrata è sicuramente il derby ligure tra Virtus Entella e Genoa. Una sfida che si è già riproposta durante la regular season. Nel match d'andata i Grifoni prevalsero con il risultato di 2-1, mentre al ritorno le due squadre si sono accontentate di un semplice 0-0. Per questo c'è da aspettarsi una partita molto tesa, ma nello stesso tempo molto spettacolare, in quanto sono due squadre che esprimono un gran calcio. Di seguito vi proponiamo l'elenco delle formazioni che si sono già qualificate per il campionato 2017/18 di "Primavera 1", in attesa delle quattro selezionate in base al ranking. Tutte le altre faranno invece parte del campionato di "Primavera 2".

CAMPIONATO PRIMAVERA 1 2017/18:

Lazio

Fiorentina

Sampdoria

Hellas Verona (?= alla Prima Squadra manca un punto per essere promossa in Serie A)

Juventus

Chievo

Empoli

Torino

Atalanta

Inter

Roma

Genoa