Serie B: Grosso a Bari, la Pro Vercelli sceglie Grassadonia

Altri cambi in panchina per alcune compagini di Serie B: Fabio Grosso potrebbe andare a Bari, "rischio" Grassadonia per la Pro Vercelli. Conclusa l'era Castori, il Carpi riparte con Calabro.

Serie B: Grosso a Bari, la Pro Vercelli sceglie Grassadonia
Serie B: Grosso a Bari, la Pro Vercelli sceglie Grassadonia

Continua il vorticoso valzer di panchine in Serie B, con molte formazioni pronte a cambiare la propria guida. La notizia di giornata, freschissima, è quella che vedrebbe Fabio Grosso sulla panchina del Bari, intenzionato a chiudere l'ennesima stagione fallimentare per puntare, definitivamente alla promozione in A. Per il quasi ex allenatore della Juventus Primavera, pronto un contratto annuale, con opzione per il secondo in caso di raggiungimento dei playoff. Con il terzino campione del mondo, giungerebbero in Puglia anche alcuni talenti della Primavera juventina, pronti a sbocciare imponendosi definitivamente nel nostro calcio.

Primo nome sulla lista di Fabio Grosso, quello di Luca Clemenza, interessante centrocampista spesso pungolato da dolorosi infortuni. Nonostante un lungo stop a causa della rottura dei legamenti, il giovane prospetto potrebbe giocarsi le proprie chance al Bari e nel campionato cadetto, sempre fucina di talenti per le big. Molto difficile, la pista che porterebbe a Matheus Pereira, attualmente all'Empoli. I toscani, infatti, difficilmente vorranno potenziare una diretta concorrente, chiedendo alla Juventus di rinnovare il prestito del centrocampista brasiliano. Possibile, al contrario, il ritorno in biancorosso di Macek.

Domani, inoltre, potrebbero chiudersi le trattative tra Luca Grassadonia e la Pro Vercelli. Il club piemontese, in sostituzione a Moreno Longo prossimo sposo del Frosinone, si affiderà dunque al classe '72 ex Paganese, che in carriera ha allenato anche la Salernitana e la Casertana. Una scelta interessante e delicata, soprattutto dopo la positivissima stagione appena conclusa. Dopo la parentesi di Fabrizio Castori, infine, si chiude un ciclo al Carpi, dove sarà Nicola Antonio Calabro il nuovo tecnico, reduce dall'esperienza alla Virtus Francavilla. I Falconi si pentiranno?