Serie B, panchine calde con mercato movimentato

Anche la Serie B si è affacciata sul mercato. Tante manovre e interessamenti da parte di tutte le squadre, con le neopromosse desiderose di mettere a segno i primi colpi.

Serie B, panchine calde con mercato movimentato
Photo by "Sannio Sport"

Non solo Serie A o campionati stranieri, ma anche la Serie B merita di essere seguita ed approfondita con intensità e interesse. E' un campionato ricco di sorprese, contenente piccole realtà che vogliono compiere qualcosa di importante attraverso programmazione e movimenti ben precisi senza smuovere gli equilibri di bilancio. Quest'anno assisteremo a una Lega B ancora più spettacolare e ricca di blasone, con l'aggiunta di corazzate del calibro di Palermo, Empoli, Venezia, Pescara, Foggia e la vincente della finale playoff tra Parma e Alessandria. Insomma, sarà veramente un piacere ammirare la divisione cadetta.

Numerose squadre stanno già valutando come intervenire sul mercato. Partiamo con la situazione delle panchine, con diversi allenatori in attesa di capire quale sarà il loro futuro. Avellino, Cesena, Cittadella, Cremonese, Foggia, Pescara, Salernitana, Venezia e Virtus Entella hanno confermato i rapporti con Novellino, Camplone, Venturato, Tesser, Stroppa, Zeman, Bollini, Inzaghi e Castorina. Discorso opposto, invece, per quanto riguarda Ascoli, Bari, Brescia, Carpi, Empoli, Frosinone, Novara, Perugia, Pro Vercelli, Spezia e Ternana che ripartono rispettivamente da Fiorin-Maresca, Grosso, Boscaglia, Calabro, Vivarini, Longo, Corini, Giunti, Grassadonia, Gallo e Pochesci. Resta da definire solamente la situazione del Palermo, con Bortoluzzi sempre più lontano da una possibile riconferma. Saranno Iachini e Oddo a giocarsi il posto.

Dopo le questioni legate alla panchina, è tempo di tornare in campo per sbirciare il lavoro delle varie squadre. Il Carpi si guarda intorno per Blanchard perchè piace molto a Cremonese e Avellino. I campani, qualora dovessero fallire l'assalto, punterebbero tutto sul giovane Marchizza della Roma. Lo Spezia ha chiesto informazioni per Davide Bassi, 32enne portiere svincolato accostato per ereditare il posto di Chichinzola. Mezza Serie B anche su Daniele Croce, centrocampista svincolatosi dall'Empoli e finito sul taccuino di Bari e Frosinone, con uno sguardo anche alla massima serie con Benevento e Bologna in prima linea. Il Pescara saluterà Memushaj perchè ha molto mercato. Sull'albanese, infatti, sono spiccati gli interessi di Udinese, Lille e Sion. Zeman potrà consolarsi con l'arrivo di Simone Andrea Ganz in prestito con diritto di riscatto, che diventerà obbligo in caso di promozione in Serie A, la formula del trasferimento. Nell'affare dovrebbe rientrare anche la cessione del senegalese Mamadou Coulibaly alla Juve. Movimenti anche in quel di Cesena, con De Luca, Radunovic e Djimsiti pronti a sbarcare in prestito gratuito dall'Atalanta. Il Frosinone studia da vicino il profilo di Davide Luppi, esterno d'attacco del Verona ricercato anche da Perugia e Pescara. Movimenti anche da parte delle neopromosse, con la Cremonese che cerca il colpo Gilardino, ma potrebbe essere offuscato dall'idea di ritornare nel suo Parma. Tuttavia, però, l'interesse è concreto. Foggia e Venezia non hanno ancora reso noti i propri obiettivi, ma è solamente una questione di tempo.