Bene(vento) in poppa

Acquistato Coda, nel breve i sanniti chiuderanno anche per Belec e Letizia. Intanto in attacco è vicino il centravanti Dionisi.

Bene(vento) in poppa
Gaetano Letizia, obiettivo di mercato del Benevento

Il mercato del Benevento è in fermento. Dopo aver piazzato il primo colpo nei giorni scorsi, che corrisponde al nome di Massimo Coda40 partite e 16 gol nel campionato appena terminato con la maglia della Salernitana - il direttore sportivo Salvatore Di Somma nella giornata di ieri è volato nuovamente a Milano per dare l'accelerata ad altre trattative in atto. Potrebbe essere Federico Dionisi il nuovo centravanti del Benevento, quello che dovrà garantire la doppia cifra nella casella dei gol realizzati. L’attaccante di Rieti, classe 1987, 17 gol nella stagione di B appena conclusa, ha già raggiunto un accordo di massima con il diesse giallorosso, insieme al suo procuratore Roberto Ottavini. Ora, manca lo step decisivo, ovvero l'accordo tra le due società sul prezzo del cartellino del calciatore. 

Il Benevento non dorme, come detto. Il mercato delle 'streghe' sta assumendo sempre di più le sembianze di un luna park, e dunque non si ferma al solo attaccante frusinate. Insomma, c'è parecchia carne a cuocere ed i prossimi saranno giorni caldissimi per la dirigenza sannita impegnata a costruire la rosa per affrontare il primo, storico, campionato di Serie A. Bisogna tessereare un portiere, oltre anche ad altre pedine che nel curriculum possano vantare già esperienza con il massimo torneo nazionale. Per i pali sembrerebbe in pole position Vid Belec, il portiere sloveno appena tornato all’Inter dopo il prestito, piuttosto positivo, al Carpi. Con la dirigenza biancorossa si sta discutendo del più e del meno, ed il numero uno sloveno potrebbe raggiungere la Campania anche a titolo definitivo.

Come riportato da Sky Sport, il Benevento insiste con il Carpi anche per  il terzino Gaetano Letizia. La trattativa è in fase avanzata, e nelle prossime ore potrebbe anche arrivare l'ufficialità. Addirittura, i sanniti con un unico comunicato potrebbero rendere pubblica la doppia operazione. L'allenatore Marco Baroni, quindi, avrà a disposizione il duo ex Carpi per l'inizio del ritiro estivo a Sestola. Cedere Letizia significa per il Carpi ottenere una cospicua plusvalenza, in quanto andrebbe ad immettere nelle sue casse circa 6 milioni di euro. Il calciatore napoletano, invece, dopo l'esperienza in A con i romagnoli, ritroverebbe la massima serie con il Benevento, ed in più si avvicinerebbe a casa, particolare non di poco conto per un ragazzo ventiquattrenne.