Sassuolo, presi Marchizza e Frattesi dalla Roma

I due giovani arrivano a titolo definitivo per circa 8 milioni complessivi; fatta per Ahmetaj, vicini anche Di Chiara e Pessina. Sul fronte uscite, da definire il futuro di Berardi, Acerbi e Defrel, su cui è forte il Leicester.

Sassuolo, presi Marchizza e Frattesi dalla Roma
Sassuolo, presi Marchizza e Frattesi dalla Roma | www.forzaroma.info

Il mercato del Sassuolo comincia a muovere i primi passi. Dopo la definizione dei riscatti di Luca Mazzitelli e di Federico Ricci dalla Roma, sempre con i giallorossi sono stati chiusi altri due affari per due giovani a titolo definitivo: uno è Davide Frattesi, centrocampista classe ‘99, e l’altro è Riccardo Marchizza, difensore del 1998. Per il primo i neroverdi sborseranno 5 milioni di euro, lasciando ai capitolini la possibilità di ricomprare il ragazzo a 10 milioni, mentre il secondo costerà circa 3 milioni, con il 50% di una eventuale futura rivendita da corrispondere alla Roma.

L’asse di mercato fra le due società dunque continua, dopo Di Francesco e Pellegrini, che hanno fatto il percorso inverso, i quali potrebbero essere seguiti da Domenico Berardi: il calabrese è un pupillo del neo tecnico e sarebbe felicissimo di riabbracciarlo a Trigoria, ma la valutazione fatta dal Sassuolo di 50 milioni di euro spaventa il direttore sportivo Monchi, almeno per ora. Sicuramente Francesco Acerbi non li raggiungerà, come ammesso dallo stesso difensore, il quale ha confessato di gradire una esperienza all’estero, magari allo Zenit di Roberto Mancini.

Sempre in bilico anche il futuro di Gregoire Defrel: su di lui, oltre all’onnipresente Roma, c’è anche il Leicester che fa sul serio, offrendo 17-18 milioni al Sassuolo per il centravanti francese. Tanti gli elementi neroverdi corteggiati in tutta Italia e non solo, come Politano - ad un passo dalla Fiorentina che attende la cessione di Bernardeschi per muoversi -, Antei – vicinissimo al Benevento – e Gian Marco Ferrari, sul quale sono piombati i due club di Mosca, ossia lo Spartak ed il CSKA, che offrono 12-13 milioni.

Non solo cessioni però, perché dopo i due acquisti dalla Roma, altri giovani potrebbero aggiungersi alla rosa di Cristian Bucchi. Il terzino Gianluca Di Chiara è una esplicita richiesta del tecnico e l’ultima proposta neroverde, di 4 milioni, dovrebbe essere quella giusta; stallo su Dezi, seguito da diversi club di Serie B, mentre rimanendo su profili giovani piacciono Pessina del Milan e Goldaniga del Palermo. Intanto Alessandro Ahmetaj, centrocampista classe 2000, ha annunciato su Instagram il suo imminente trasferimento dal Cesena al Sassuolo: sull’albanese c’erano anche Inter, Juventus e Genoa.