Ufficiale - Altro colpo del Benevento, arriva Cataldi

I sanniti hanno ufficializzato l'arrivo del centrocampista della Lazio e nel frattempo continuano a pensare a Leonardo Pavoletti del Napoli.

Ufficiale - Altro colpo del Benevento, arriva Cataldi
Ufficiale - Altro colpo del Benevento, arriva Cataldi

Lo aveva annunciato ieri in televisione il patron Oreste Vigorito, adesso è arrivata anche l'ufficialità: Danilo Cataldi è un nuovo giocatore del Benevento ed andrà a rinforzare il reparto di mediana a disposizione di mister Marco Baroni. L'ex laziale ha firmato quest'oggi ed arriverà in prestito con obbligo di riscatto, andando così a comporre un terzetto di centrocampisti con Viola e Chibsah decisamente complementari e molto funzionali tra di loro, capaci di giocare sia in un centrocampo a due che a tre, a seconda delle necessità del tecnico toscano. 

Questo l'annuncio apparso sul sito degli stregoni qualche minuto fa: "Il Benevento Calcio comunica di aver formalizzato l’accordo con la società S.S. Lazio per l’acquisto a titolo temporaneo, con obbligo di trasformazione in cessione definitiva, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Danilo Cataldi. Il centrocampista romano sarà a disposizione del tecnico Baroni per l’allenamento pomeridiano". Circa cinque i milioni che i campani dovranno sborsare a fine anno per riscattare il centrocampista classe 1994 esploso in maglia biancoceleste nella stagione 2015-16. 

E non solo - Il sogno della campagna acquisti del patron Vigorito non è ancora sfumato, anzi. Il Benevento continua a lavorare sotto traccia per portare in terra sannita Leonardo Pavoletti, centravanti in uscita dal Napoli. Il problema principale è quello dell'ingaggio che percepisce il centravanti livornese, circa due milioni di euro, fermo restando che lo stesso attaccante deve superare qualche resistenza prima di accettare la destinazione ed il trasferimento in una neopromossa. Parte dell'ingaggio, inoltre, dovrebbe essere pagato dal Napoli, che chiede quindici milioni per il cartellino, a fronte di una prima offerta di due milioni per il prestito ed otto per il riscatto eventuale (fonte Tuttonapoli). Insomma, parti distanti che lavoreranno sull'affare nei prossimi giorni, ma dopo la conferma di Ceravolo, l'arrivo di Coda e la conferma di Puscas, il Benevento non vuole fermarsi nemmeno in attacco.