Hellas Verona: piace Serginho, in difesa proposto Pellizzer

Il centrocampista del Santos piace a Verona e Bologna, in avanti con la trattativa. Per la difesa, proposto Pellizzer della Virtus Entella, Pecchia tentenna.

Hellas Verona: piace Serginho, in difesa proposto Pellizzer
Source photo: tuttomercatoweb.com

Superato il temporale-Cassano, con FantAntonio che nel giro di una giornata ha spaventato e poi rassicurato i tifosi in merito alla sua permanenza, continua il mercato dell'Hellas Verona, collettivo neo-promosso costretto a rinforzarsi più delle altre diciannove di Serie A per assicurarsi, senza troppi patemi d'animo, la permanenza nella massima competizione calcistica italiana. Assicuratosi, momentaneamente, l'attacco titolare, gli Scaligeri vorrebbero chiudere definitivamente il discorso offensivo, cedendo Luppi e prelevando, in prestito, il gioiellino della Juventus Kean. Un'operazione non facile, ma da non bollare come impossibile.

Nella zona centrale del campo, invece, è duello con il Bologna per Serginho, giovanissimo esterno del Santos abile anche a ricoprire il ruolo di trequartista. Mancino classe '95, il ragazzo di Monte Aprazivel ha fatto vedere belle cose nella massima competizione calcistica verdeoro, imponendosi come l'ennesimo talentino sudamericano pronto a sbocciare nel calcio europeo. Su di lui, ad oggi, parte più avanti il Bologna, che ha proposto un prestito gratuito con riscatto a 3.5 milioni, ma la situazione incerta di Falco potrebbe favorire proprio l'Hellas Verona, bel felice di scommettere a poco prezzo su un calciatore promettente e che, in ottica futura, potrebbe regalare una ghiotta plusvalenza.

In difesa, proposto Michele Pellizzer della Virtus Entella,  che con i liguri non ha affatto disdegnato, in Lega B. Il ds Fusco avrebbe però preso tempo, attendendo prima un eventuale ok di Fabio Pecchia, deciso a sondare prima la disponibilità di altri interpreti difensivi presenti sul mercato, magari meglio rodati per la nostra Serie A. Sembra ormai ufficiale, infine, l'ingaggio di Buchel dall'Empoli, con la formula del prestito gratuito con obbligo di riscatto. Un colpo giovane e non troppo di prospettiva, viste le prestazioni del ragazzo con la casacca toscana.