Hellas Verona: Kishna sempre più vicino, Felicioli conta di fare bene

Il giovane calciatore si presenta in maniera entusiasta, la società intanto registra già diecimila abbonamenti.

Hellas Verona: Kishna sempre più vicino, Felicioli conta di fare bene
Source photo: larena.it

Nonostante l'inevitabili difficoltà generate dall'addio di Antonio Cassano, che porterà quasi sicuramente al pagamento di alcune penali da parte del barese in caso di un suo ingaggio da parte di qualche altro club di A, continua sotto traccia il mercato dell'Hellas Verona, con la società scaligera intenzionata a puntellare la rosa superando senza scorie la breve parentesi con FantAntonio. In attacco, al posto dell'ex Inter, i gialloblu hanno ormai bloccato Kishna della Lazio, superando le attenzioni del Benevento. Un giocatore voglioso di riscatto dopo la buona parentesi al Lille, che a Verona troverebbe la sua più ideale continuità. 

Sul fronte societario, invece, la società supera diecimila abbonamenti, a conferma di un amore fa parte dei tifosi in vista della prossima stagione, che si prospetta difficile ed incerta dato il grande equilibrio che vige tra le formazioni con la salvezza come obiettivo minimo. Una cifra sicuramente importante che, a metà calciomercato estivo, potrebbe diventare un vero e proprio record, che eguaglierebbe l'ottimo risultato della scorsa stagione. 

Tra i nuovi acquisti, importante le parole del nuovo acquisto Felicioli, presentato ufficialmente nella giornata di ieri: "Per me è il primo anno in serie A e ci tengo a fare bene, a ripagare la fiducia della società perché qui mi hanno voluto fortemente. Appena ho sentito il mio agente e mi ha detto che il Verona era interessato a me non ho avuto dubbi, per me è stata la prima scelta. Adesso sono un giocatore del Verona e penso a far bene con questa squadra, sono molto orgoglioso di aver avuto questa possibilità. Sicuramente quando ho giocato contro il Verona mi ha colpito il calore dei tifosi, è una piazza calda e passionale e spero di ripagare i tifosi della loro fiducia"