Serie B - L'Entella prende Eramo, Balzano torna a Pescara

Lo Spezia ci prova per Marilungo mentre l'Empoli prova a prendere Antenucci dalla Spal

Lo scorso week-end è cominciato il campionato di Serie B e lo ha fatto col botto visti i tanti gol realizzati e le sorprese che non sono mancate. I botti, però, li regalerà il mercato che si preannuncia infuocato in queste ultime sessante ore che mancano alla chiusura. Il Palermo, nonostante il buon avvio di campionato grazie alla vittoria con lo Spezia, è ancora alla ricerca di un attaccante: il nome in cima alla lista è sempre quello di Di Carmine mentre sullo sfondo c'è Monachello. Gli attaccanti, appunto, saranno i pezzi pregiati di questo ultimo scorcio di mercato estivo con lo Spezia  che sorpassa la Ternana per Marilungo ma continua a tenere monitorata l’idea Gilardino.

Gli Umbri, in questo caso, potrebbero virare su Sforzini della Viterbese e Manconi del Novara. Anche Pro Vercelli ed Empoli a caccia di una punta con i Piemontesi che puntano Evacuo del Parma, vista la situazione di Rolando Bianchi, mentre i Toscani stanno pressando il Torino per Gustafson e nelle prossime ore faranno ancora un tentativo per arrivare ad Antenucci della Spal altrimenti non è da escludere anche qui l’ipotesi Di Carmine ma, come detto prima, c'è anche il Palermo sull'attaccante ex Juve Stabia. Bel colpo della Virtus Entella che si assicura, a titolo definitivo, le prestazioni di Eramo ma non è finita qui perché i Liguri hanno ingaggiato un duello con il Bari per Cissè del Benevento.

Colpo a sorpresa del Pescara che acquista Balzano: si tratta di un ritorno per l'ex terzino del Cagliari che ha firmato un triennale. Battuto in extremis il Novara che sembrava in netto vantaggio. A Bari, invece rischia di saltare l’arrivo di Blanchard: i Pugliesi giovedì scorso hanno chiuso l’accordo con il Carpi per il prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione e per ieri erano previste le visite mediche, ma l'ex Frosinone ha preso tempo ritenendo bassa l’offerta biennale dei biancorossi rispetto all’ingaggio che percepisce in Emilia. Altro acquisto in difesa per il Brescia che, dopo Gastaldello, si assicura Cancellotti della Juve Stabia. Il Cesena, infine, attende Scalera dal Bari e ha chiesto Antei al Sassuolo.