Verona - Arriva Lee, il gioiellino Sudcoreano del Barcellona

I Veneti hanno raggiunto l'accordo con il Barcellona, nella giornata di oggi visite mediche e firme.

Verona - Arriva Lee, il gioiellino Sudcoreano del Barcellona
Verona - Arriva Lee, il gioiellino Sudcoreano del Barcellona

Ottimo colpo del Verona, che si assicura le prestazioni di Lee Seung-Woo, gioiello Sudcoreano del Barcellona. L'accordo tra i due club è stato trovato ieri, come riporta il Mundo Deportivo, ed oggi il giocatore dovrebbe essere già in città per le visite mediche e la firma sul contratto che lo legherà al club Scaligero per i prossimi quattro anni. Il club Catalano avrà il diritto di recompra solo per i primi 24 mesi. Il diciannovenne ha attirato tantissime attenzioni da parte di vari club su di sé, tanto che molti lo hanno soprannominato il "Messi Sudcoreano": un po' azzardato come paragone ma in quel di Barcellona ne parlano un gran bene. 

Abile tecnicamente e destro di piede, Lee può giocare da attaccante esterno o da seconda punta potendo abbinare l'ottima tecnica di base alla velocità, fattori che lo rendono imprendibile nel corto e anche nel lungo. Lee, tra l'altro, ha un ottimo rendimento anche in Nazionale dove ha realizzato 13 reti in 18 presenze con l'Under 17 mentre con l'Under 20 ha collezionato 17 presenze con 6 gol - tra cui la doppietta all'Argentina, nel Mondiale di quest'anno, con annessa esultanza rivolta a Maradona, il quale aveva mostrato una certa soddisfazione nel momento del sorteggio di tale incontro.

Insomma, estro e fantasia per il Verona, che potrà godere delle prestazioni del Sudcoreano per quattro anni anche se, come detto in precedenza, il Barcellona ha un diritto di recompra valido per le prime due stagioni. Il classe '98, dunque, arriva con le migliori credenziali e la Serie A è pronta ad accoglierlo.