Serie B: importanti successi per Parma e Cremonese, crollo Spezia

In attesa del posticipo di domani, goal ed emozioni in questa domenica di Lega B. Tra le neo-promosse, vincono Parma e Cremonese, pari per Venezia e Foggia. Benissimo anche Frosinone e Carpi, che restano imbattute.

Serie B: importanti successi per Parma e Cremonese, crollo Spezia
Serie B: importanti successi per Parma e Cremonese, crollo Spezia

Seconda giornata di Lega B emozionante, quella vista questa sera, con tante reti e risultati tutt'altro che prevedibili. Dopo lo 0-0 di ieri tra Brescia e Palermo ed il mirabolante 3-2 tra Empoli e Bari, in attesa del posticipo ottimo successo del Perugia, che schianta il Pescara di Zeman grazie ad una prestazione quasi perfetta. Gli umbri, a quota sei, vengono trascinati da Di Carmine e da Hwang, ancora in rete dopo la tripletta della scorsa giornata. Da rivedere, dunque, gli abruzzesi, che non riescono a ripetere quanto visto contro il Foggia. Importante e prevedibile, poi, la vittoria del Frosinone, che batte il Cittadella e si candida a diretta concorrente per la promozione. Ciofani e Crivello i marcatori, inutile la rete veneta di Litteri. 

Ha dell'incredibile, al contrario, il successo esterno del Parma in casa dell'ambizioso Novara di Corini, che cede nonostante una gara discreta, seppur insufficiente. Differentemente dai propri avversari, i ducali riescono a conquistare i tre punti grazie a Barilla, che ringrazia Dezi e regala ai suoi la vetta della classifica. Bene anche il Carpi, che nonostante la rifondazione ha ingranato la marcia, cominciando al meglio la stagione. I falconi, infatti, superano uno Spezia alla seconda sconfitta di fila, guidati dal solito, micidiale Jerry Mbakogu. Successo di misura, poi, per l'Ascoli, che al Del Duca batte la Pro Vercelli in una sfida dal sapore di salvezza: Rosseti su rigore, il marcatore.

Crollo sportivo che cancella quanto di buono fatto all'esordio, poi, per l'Avellino, che cede 3-1 ad una Cremonese gagliarda e pungente. Sotto a causa di un autogoal di Rizzato, gli irpini di Novellino fanno 1-1 con Morosini, subendo il secondo svantaggio proprio dal grande ex Benjamin Mokulu. A chiusura della sfida, infine, cala il tris Castrovilli. Pari con goal, invece, tra Entella e Foggia, che non hanno iniziato al meglio la loro stagione. In rete grazie alla marcatura vincente di Mazzeo, i padroni di casa foggiani di fanno rimontare da Troiano su rigore. Nella ripresa, nessuna rete e bottino diviso. Discorso analogo, infine, tra Cesena e Venezia, che si prendono il punto concludendo sullo 0-0 la propria sfida.

DI SEGUITO I RISULTATI DI SERATA:
20:30 Finale Ascoli 1 - 0 Pro Vercelli  
20:30 Finale Cesena 0 - 0 Venezia  
20:30 Finale Cremonese 3 - 1 Avellino  
20:30 Finale Foggia 1 - 1 Entella  
20:30 Finale Frosinone 2 - 1 Cittadella  
20:30 Finale Novara 0 - 1 Parma  
20:30 Finale Perugia 4 - 2 Pescara  
20:30 Finale Spezia 0 - 1 Carpi