Serie B - Gol e spettacolo all'Arechi: 3-3 tra Salernitana e Ternana

Nel posticipo della seconda giornata di Serie B, le due squadre danno vita ad un match fantastico e ricco di colpi di scena

SALERNITANA
3 3
TERNANA
SALERNITANA: RADUNOVIC; VITALE, BERNARDINI, TUIA, PUCINO, MINALA, DELLA ROCCA (63' ODJER), RICCI, SPROCATI, BOCALON (81' RODRIGUEZ), GATTO (46' ROSSI). ALL. BOLLINI
TERNANA: BLEVE, VALJENT, MARINO, GASPARETTO, FAVALLI (70' FERRETTI), DEFENDI, PAOLUCCI, TISCIONE, TREMOLADA (61' VITIELLO), ALBADORO, FINOTTO (50' VARONE). ALL. POSCHESCI
SCORE: 3-3. 0-1 23' TREMOLADA, 1-1 26' BOCALON, 1-2 31' ALBADORO, 2-2 49' BOCALON, 2-3 58' AUT. BERNARDINI, 3-3 79' VITALE
ARBITRO: ROS AMMONITI: FAVALLI, GASPARETTO, FERRETTI, VALIJENT (T)
NOTE: STADIO ARECHI INCONTRO VALIDO PER LA SECONDA GIORNATA DI SERIE B

Si conclude nella maniera migliore la seconda giornata del campionato di Serie B. All'Arechi, infatti, Salernitana e Ternana pareggiano 3-3 al termine di un match fantastico e ricco di colpi di scena. Ospiti che vanno in vantaggio per due volte nel primo tempo con Tremolada ed Albadoro, con Bocalon che segna per i padroni di casa. Nella ripresa l'ex Alessandria fa doppietta e pareggia, ma la gioia dura poco perché gli Umbri tornano avanti con un'autorete di Bernardini. Al 79', però, arriva il definitivo 3-3 di Vitale su rigore. 

Per quanto riguarda le formazioni 4-3-3 per la Salernitana con il tridente d'attacco formato da Sprocati, Bocalon e Gatto, mentre la Ternana risponde col 4-3-1-2 con Tremolada a supporto di Albadoro e Finotto. 

Nei primi minuti è la Salernitana che fa la partita con la Ternana pronta a ripartire rapidamente. All'11' il primo squillo dei padroni di casa con Bocalon che appoggia per Sprocati, il quale calcia a giro da limite, ma Bleve vola e devia la sfera. Poco dopo ci prova anche Della Rocca dalla lunga distanza, il suo destro termina alto. Alla prima occasione, però, la Ternana passa con Tremolada che si ritrova la sfera sui piedi e dal limite dell'area batte Radunovic con un bel destro a giro, 0-1. Il vantaggio delle Fere dura poco: al 27' discesa travolgente a destra di Gatto che serve un traversone al bacio per Sprocati. Sulla conclusione dell'ex Pro Vercelli, Bocalon è lesto a deviare la palla in rete, 1-1.

Le squadre sono lunghissime e al 31' gli Umbri tornano in vantaggio con Albadoro che raccoglie un cross da sinistra e di testa, tutto solo, batte Radunovic per l'1-2. La reazione dei padroni di casa arriva solo al 44', Minala prende la mira e calcia col destro da fuori area, ma Bleve respinge con i pugni. La prima frazione si chiude con il vantaggio della Ternana. 

Nell'intervallo Bollini cambia subito qualcosa inserendo Rossi per Gatto e al 46' la Salernitana va vicina al gol con Della Rocca, che si inserisce alla perfezione, su cross dello stesso Rossi, ma il suo colpo di testa termina alto. Sono solo le prove generali del gol del pareggio che arriva al 49' con Bocalon che, dal limite, controlla e spara un missile terra-aria di destro che bacia il palo ed entra, 2-2. La squadra di Bollini preme, sospinta dal pubblico, e al 51' sfiora il vantaggio con Sprocati che allarga per Rossi il quale calcia a giro col destro ma la sfera esce di un nulla alla destra di Bleve. Nel momento migliore dei Campani, però, la Ternana passa di nuovo in vantaggio con Bernardini che devia nella propria porta un cross di Finotto, 2-3. 

Metà ripresa con cambi da una parte e dall'altra: Bollini getta nella mischia Odjer per Della Rocca mentre Pochesci inserisce Vitiello e Ferretti per Tremolada e Favalli. Al 74' torna a farsi vedere la Salernitana con Bocalon che svetta sul cross di Pucino ma il suo colpo di testa termina alto. Tre minuti dopo Campani ad un passo dal pari con un tiro a giro di Sprocati che però si stampa sulla traversa. I padroni di casa pressano e al 79' arriva un fallo di mano di Paolucci in area: l'arbitro non ha dubbi e assegna il rigore, Vitale va sul dischetto e non sbaglia, 3-3. La Ternana non ci sta e all'88' sfiora il gol del nuovo vantaggio con un diagonale potente di Tiscione che Radunovic respinge, sulla palla arriva Ferretti ma l'estremo ospite salva ancora. E' l'ultima emozione del match: all'Arechi Salernitana e Ternana pareggiano 3-3 al termine di un match spettacolare.