Serie B - Spiccano Palermo-Empoli e Pescara-Frosinone, il Bari ospita il Venezia

Questa sera l'incontro tra Pescara e Frosinone aprirà la terza giornata che si chiuderà lunedì con Cittadella-Perugia.

Questa sera la sfida tra Pescara e Frosinone aprirà, di fatto, la terza giornata del campionato di Serie B. Un turno che ci regalerà sfide già importanti e di alta classifica a cominciare dall'incontro dell'Adriatico, con i ciociari che si presentano in gran forma e a punteggio pieno, dopo le vittorie contro Pro Vercelli fuori casa e Cittadella ad Avellino, mentre gli uomini di Zeman hanno raccolto una vittoria e una sconfitta con il 5-1 inflitto al Foggia all'esordio ed il 4-2 subito a Perugia settimana scorsa. 

Fonte foto: Frosinone Calcio
Fonte foto: Frosinone Calcio

Si apre col botto, dunque, ma il sabato pomeriggio non sarà da meno, al Renzo Barbera scenderanno in campo Palermo ed Empoli, due delle tre neo-retrocesse dalla Serie A: le due squadre sono appaiate in classifica con quattro punti, i rosanero sono reduci dal pareggio di Brescia, dopo la vittoria con lo Spezia, mentre i toscani hanno pareggiato a Terni la prima e vinto con il Bari 3-2 la seconda. Una sfida da seguire con molta attenzione cosi come quella che andrà in scena al San Nicola con il Bari che, dopo la sconfitta in terra toscana, vorrà subito rifarsi ma di fronte avrà il Venezia di Inzaghi che non ha ancora vinto ma, al contempo, non ha nemmeno perso, non segnando e non subendo gol contro Salernitana e Cesena. 

Interessante anche l'incontro del Partenio che metterà di fronte Avellino e Foggia con i padroni di casa che vogliono subito dimenticare la sconfitta patita a Cremona mentre i pugliesi sono alla ricerca del primo successo in Serie B dopo 19 anni. Impegno casalingo per il Carpi, una delle quattro capoliste, che al Cabassi affronterà la Salernitana che lunedì ha dato vita a un match fantastico e spettacolare contro la Ternana. Gli umbri, invece, se la vedranno tra le mura amiche con il Cesena, squadra alla ricerca della prima rete in questo campionato dopo la sconfitta di Bari ed il pareggio casalingo contro il Venezia. Seconda partita consecutiva in casa per l'Ascoli che, dopo aver battuto la Pro Vercelli, ospiterà il Novara di Corini che ha ancora zero punti all'attivo. 

In Liguria è aria di derby, lo Spezia, al Picco, ospiterà l'Entella: le due squadre hanno bisogno di vincere assolutamente, i padroni di casa hanno zero punti mentre gli ospiti uno. A chiudere il programma del sabato pomeriggio ci sarà Pro Vercelli-Cremonese. Domenica alle 17.30 il primo anticipo con il Parma che, a punteggio pieno dopo due turni, ospiterà il Brescia guidato da un Boscaglia già sulla graticola. A chiudere la giornata ci sarà Cittadella-Perugia. Si affronteranno lunedì alle 20.30, con i padroni di casa che sono reduci dalla sconfitta contro il Frosinone mentre gli umbri cercano il terzo successo per rimanere in testa alla classifica. Di seguito il programma.

Pescara – Frosinone (venerdì ore 20.30)
Ascoli – Novara
Avellino – Foggia
Bari – Venezia
Carpi – Salernitana 
Palermo – Empoli
Pro Vercelli – Cremonese
Spezia – Virtus Entella
Ternana – Cesena
Parma – Brescia (domenica ore 17.30)
Cittadella – Perugia (lunedì ore 20.30)