Hellas Verona: Pecchia valuta Kean e Verdi, Buchel convocato in Nazionale

Fabio Pecchia pensa al 4-3-1-2, modulo che troverebbe in Pazzini e Cerci i terminali offensivi. Scalpitano i "giovani" Kean e Verdi, sostenuti da Romulo sulla trequarti.

Hellas Verona: Pecchia valuta Kean e Verdi, Buchel convocato in Nazionale
Source photo: tutosport.com

Trasferta delicatissima, per l'Hellas Verona di Fabio Pecchia, che dopo sette turni senza successo dovrà necessariamente puntare al successo per risollevare una stagione cominciata nel peggiore dei modi, con cinque sconfitte e solo due pareggi. In casa dell'infuriato Torino di Sinisa Mihajlovic, ancora scottato a causa del 4-0 rifilatogli dalla Juventus nel derby, i gialloblu dovranno essere attenti e cinici, difendendosi bene e sfruttando al massimo i potenziali regali difensivi che spesso i granata concedono ai rispettivi avversari. Novanta minuti non facili nemmeno sulla carta, ma che potrebbero segnare la svolta della stagione veronese.

Senza prescindere dal 4-3-1-2, modulo adatto per sopperire all'assenza di Bessa, gli Scaligeri dovrebbero affidarsi a Pazzini e Cerci in attacco, anche se quest'ultimo potrebbe sedersi in panca per lasciare spazio a Kean e Verdi, vogliosi di imporsi in Serie A e di dire la loro in una squadra in cui si predilige il gioco offensivo. Dietro la coppia di attaccanti, sicuramente agirà il jolly Romulo, vero e proprio interprete eclettico dello scacchiere tattico gialloblu. Davanti a Nicolas, Caracciolo ed Hertaux, affiancati da Martin Caceres e Souprayen. Il terzino uruguayano non è però certo del posto viste le buone condizioni di Bearzotti. Zuculini e Valoti le mezz'ali, mentre dovrebbe essere Buchel il regista.

Il centrocampista ex Empoli, tra i più positivi in questa stagione, verrà convocato dal Liechtenstein per i prossimi match europei contro Macedonia ed Israele. Il giusto premio al ragazzo classe '91, che dopo le belle cose viste con la maglia dei toscani è pronto a concludere sopra le righe anche questa stagione in maglia rossoblu. Di seguito la foto dell'annuncio ufficiale postato da hellasverona.it: