Spal, in partitella brilla Paloschi. Floccari ancora a parte

Scontro salvezza al 'Mazza' per gli uomini di Semplici. Paloschi si candida per una maglia da titolare.

Spal, in partitella brilla Paloschi. Floccari ancora a parte

Brucia ancora in casa Spal la sconfitta nel sentitissimo derby di Bologna. Uno stop che ha comportato diversi effetti collaterali, il più fastidioso è senz'altro la posizione in classifica che ha lasciato in eredità il grigio pomeriggio felsineo. Penultima a quota cinque punti, la neopromossa dopo un inizio di campionato sufficiente, sta percorrendo il classico 'percorso del gambero', ed ora la classifica si è fatta parecchio brutta. All'orizzonte, la ghiotta possibilità per ritornare a sorridere: la sfida casalinga al Sassuolo, appaiato al penultimo posto agli estensi.

Mister Semplici sta preparando la sfida salvezza del 'Paolo Mazza', con calcio d'inizio alle ore 15:00. Ieri la squadra ha lavorato tanto sulle distanze tra i reparti da mantenere in campo, con diversi schemi e movimenti da compiere con e senza possesso palla. Poi, la truppa biancoceleste ha dedicato diversi minuti per sostenere diversi esercitazioni per migliorare l'intesa tra gli esterni di centrocampo e gli attaccanti, ed a questi ultimi il tecnico chiede tanto movimento e quindi grande sacrificio.

La partitella del giovedì ha visto in campo due squadre miste, con la prima squadra suddivisa equamente in due schieramenti da 11vs11. Niente sfida alla Primavera, e neanche campo ridotto, di conseguenza nessuna goleada. La contesa in famiglia è stata decisa da un gol realizzato da Paloschi, segnatura che ha fatto trionfare la squadra con le casacchine arancioni. Si sono messi in luce diversi giocatori, tra cui il giovane attaccante scuola Inter Bonazzoli che continua a sorprendere e destare ottime impressioni. Possibile, per lui, un impiego a gara in corso. In luce anche Vaisanen, sicuro e diligente in difesa, e Rizzo, centrocampista in grado di abbinare quantità e qualità, con buoni profitti.

Ancora out Floccari, che salterà quindi anche la gara contro il Sassuolo. Stessa sorte anche per il centrocampista Grassi ed il giovane Della Giovanna, entrambi in convalescenza, in fase di recupero dai rispettivi guai fisici.