Crotone - A Genova inizia il ciclo di ferro, senza Kragl e Tumminello. Barberis rinnova fino al 2019

Nicola ha diverse defezioni per la sfida con la Sampdoria di Giampaolo, assenti Kragl e Tumminello, in attacco problemi anche per Simy e Tonev. Intanto Barberis firma il rinnovo fino al 2019.

Crotone - A Genova inizia il ciclo di ferro, senza Kragl e Tumminello. Barberis rinnova fino al 2019
Mandragora esulta dopo un gol | Twitter

Dopo aver collezionato cinque punti battendo il Benevento nello scontro diretto, pareggiando in casa della SPAL (per un altro match salvezza) ed aver strappato un punto con le unghie e con i denti, per il Crotone di Nicola si aprono le porte del ciclo di ferro, che vede in quattordici giorni Sampdoria, Roma, Fiorentina e Bologna.  Gli Squali contano di riuscire di strappare altri punti inaspettati, in modo poi da presentarsi nelle partite decisive con un buon bottino di punti ed autostima. Dopo la rifinitura odierna il mister ha diramato l'elenco dei convocati:  

1 Cordaz, 3 Festa, 5 Stoian, 6 Rohden, 7 Ceccherini, 8 Aristoteles, 9 Nalini, 10 Barberis, 12 Latella, 13 Izco, 14 Suljic, 17 Budimir, 20 Pavlovic, 24 Tonev, 29 Trotta, 31 Sampirisi, 34 Simić, 37 Faraoni, 38 Mandragora, 44 Cabrera, 78 Viscovo, 87 Martella, 89 Crociata, 93 Ajeti, 99 Simy. Indisponibili: Kragl, Tumminello.

Infortunati l'ex Frosinone Kragl e il lungodegente Tumminello, ci sono Simy e Tonev, che però non dovrebbero essere in grado di partire dal primo minuto. Nicola quindi valuta che coppia d'attacco schierare per provare ad insidiare i blucerchiati. Come seconda punta è quasi sicura la maglia per Nalini, mentre come prima punta dovrebbe avere un'altra chance Budimir, molto deludente in questo avvio di stagione. Se il tecnico dovesse decidere che l'ex St.Pauli non è ancora in grado di incidere, non è da escludere la doppia mezzapunta, con l'inserimento di Trotta. Tutto regolare, invece, per quanto riguarda gli altri reparti, con Cordaz tra i pali, Pavlovic, Ajeti, Ceccherini e Sampirisi a proteggerlo. In mezzo al campo Rohden, Izco, Mandragora e Stoian.

Nel frattempo, è stato ufficializzato il rinnovo di Barberis per un altra stagione, contratto dunque fino al 2019 per il ventitreenne ex Varese: "Il Football Club Crotone comunica di aver raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto del calciatore Andrea Barberis. Il 23enne calciatore ligure è ormai uno dei pilastri del Crotone: qui è arrivato nell’estate del 2015 dopo la gavetta in giro per l’Italia, ha conquistato un posto tra i titolari ed è stato uno dei protagonisti della storica promozione in A. Il centrocampista ha siglato il rinnovo del contratto, fino al 2019, con opzione a favore della società per il terzo".

Probabile formazione (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Pavlovic; Rohden, Izco, Mandragora, Stoian; Nalini, Budimir.