UFFICIALE: Ryan Giggs è il nuovo ct del Galles

La Federazione gallese annuncia l'ingaggio: per l'ex Manchester United contratto di 4 anni.

UFFICIALE: Ryan Giggs è il nuovo ct del Galles
UFFICIALE: Ryan Giggs è il nuovo ct del Galles | www.faw.cymru

Dopo le voci che si sono rincorse, è arrivato il comunicato ufficiale: la Federazione del Galles – Football Association of Wales – annuncia di aver scelto Ryan Giggs come nuovo commissario tecnico della nazionale gallese. Come riporta il sito della federazione, il presidente Jonathan Ford dichiara: “Siamo estremamente lieti che Ryan sia stato scelto come nuovo manager della nazionale. Grazie alla sua enorme esperienza maturata come giocatore ed allenatore di uno dei più grandi club al mondo, siamo convinti che il futuro della nostra squadra sarà di successo”. Anche lo stesso Giggs ha commentato la notizia: “Sono orgoglioso di ricevere l’onore di guidare questa Nazionale. Le sfide che abbiamo di fronte con la Nations League e le qualificazione per Euro 2020 mi caricano moltissimo. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con i giocatori per gli appuntamenti di quest’anno”.

Il contratto firmato da Giggs avrà durata quadriennale e debutterà il prossimo 22 marzo a Nanning nella China Cup contro la Cina di Marcello Lippi. Sul sito della Federazione viene anche ricordata la carriera di Giggs con la nazionale: 64 presenze tra il 1991 ed il 2007, condite da 12 goal; l’ultima sua apparizione con questa maglia è datata 2 giugno 2007 contro la Repubblica Ceca in una gara valevole per la qualificazione agli Europei del 2008, mentre l’ultimo goal risale al 28 marzo di quell’anno, contro San Marino, al Millennium Stadium di Cardiff.

Non è la primissima esperienza da allenatore per lui. Infatti nel 2014 la leggendaria ala del Manchester United venne scelta come sostituto di David Moyes proprio alla guida dei Red Devils nelle vesti di manager-giocatore: il bilancio è di 2 vittorie, un pareggio ed una sconfitta in 4 match di Premier League - autoschierandosi nel successo per 3-1 contro l’Hull City a Old Trafford e fornendo anche un assist a Van Persie. Per Giggs anche due anni da vice di Louis Van Gaal, ovviamente al Man United.