Marilungo e Gagliardini prestati al Cesena

Oltre alla doppia operazione con i romagnoli, ceduti a titolo temporaneo anche Colombi al Carpi e Almici al Padova.

Marilungo e Gagliardini prestati al Cesena
bergamosera.com

L'Atalanta dà una sfoltita alla rosa, cedendo due giocatori fin qui poco utilizzati in prestito al Cesena. Si tratta dell'attaccante Guido Marilungo e del centrocampista Roberto Gagliardini. La partenza di Marilungo era nell'aria da diverse settimane: l'attaccante di Montegranaro ha bisogno di giocare con maggior continuità dopo i gravi infortuni che non gli hanno dato tregua nelle ultime stagioni. Nove le presenze raccolte negli ultimi mesi con l'Atalanta, sei in campionato e le restanti tre in Coppa Italia. Diversi i motivi dietro al trasferimento di Gagliardini: il ragazzo deve farsi le ossa, non è stato difficile inserirlo nella trattativa con il Cesena. In Romagna Marilungo e Gagliardini ritrovano Daniele Capelli, anche lui ceduto in prestito dalla Dea la scorsa estate.

Contestualmente la società orobica ha reso note le cessioni in prestito di altri due giovani. Il portiere Simone Colombi ha disputato la prima parte della stagione al Padova, ora dovrà difendere i pali del Carpi. Percorso inverso per il difensore Alberto Almici che passa ai veneti dopo aver avuto poco spazio al Cesena.

Questo il comunicato apparso sul sito ufficiale dell'Atalanta:

Atalanta BC comunica di aver ceduto, con la formula del prestito, i calciatori Guido Marilungo e Roberto Gagliardini al Cesena.

A titolo temporaneo anche i trasferimenti di Simone Colombi al Carpi e Alberto Almici al Padova.