Sassuolo, Di Francesco suona la carica: "Da qui alla fine voglio gente motivata"

Manca ormai una sola giornata alla trasferta di Bergamo, ed Eusebio di Francesco cerca di spronare al massimo il suo Sassuolo in conferenza stampa: "Voglio fare più punti possibili. E da qui alla fine ho bisogno di gente motivata"

Sassuolo, Di Francesco suona la carica: "Da qui alla fine voglio gente motivata"
Sassuolo, Di Francesco suona la carica: "Da qui alla fine voglio gente motivata"

Il Sassuolo si appresta a vivere l'ennesima trasferta della stagione. Questa volta si vola a Bergamo, dove l'Atalanta di Edi Reja ha assoluto bisogno di punti, vista la brutta posizione in classifica. Di Francesco ha chiamata a raccolta la squadra, soprattutto per invertire il trend negativo dei neroverdi in trasferta: nelle ultime 5 partite giocate lontanto dal Mapei Stadium, il Sassuolo ha raccolto un solo punto, a Genova contro la Samp. Ma nonostante la tranquilla posizione in classifica, il tecnico neroverde vuole chiudere al meglio la stagione, che potrebbe essere l'ultima alla guida della squadra emiliana. 

"Il nostro obiettivo è fare più punti possibili per raggiungere la salvezza matematica. Le motivazioni devono essere insite nei giocatori, non mi piace chi si accontenta". Chiarissimo Di Francesco, che vuole spronare la squadra a dimostrare tutto il suo valore. Quindi l'allenatore del Sassuolo passa ad analizzare con più attenzione la sfida di Bergamo: "Speriamo continui la buona tradizione ma a Bergamo sarà una partita difficile in un ambiente particolare, che loro stanno caricando perché necessitano di punti. Nonostante la loro posizione in classifica sia deficitaria, dobbiamo aspettarci un'Atalanta che vuole a tutti i costi i 3 punti, e che quindi in campo darà il 100%, se non di più. Dobbiamo essere concentrati per tutti i 90 minuti, perchè io voglio una prestazione come quella della settimana scorsa".

Poi Di Francesco espone l'atteggiamento che vuole vedere insito nella sua squadra: "Voglio l'atteggiamento visto col Chievo, abbiamo sofferto insieme, e anche in dieci si è visto quello spirito di sacrificio da provinciale che piace a me. Voglio gente motivata. vedo in allenamento e scelgo. Scontento qualcuno e magari qualcuno che merita di giocare sta in panchina, ma fa parte del gioco. Per me è importante mandare in campo gente motivata, perchè solo così si può vincere. E io da qui alla fine voglio fare più punti possibili".

Infine il tecnico prova a mettere a tacere le voci di mercato, che lo vogliono vicinissimo alla Sampdoria per il post Mihajlovc"Ci sono tante chiacchiere, anche su di me, ma sono concentrato sul Sassuolo. Voglio concentrazione per arrivare alla salvezza e chiudere la stagione alla grande".