Atalanta - Frosinone, le probabili formazioni: c'è subito Paletta

Allo stadio Atleti Azzurri d'Italia va in scena la sfida tra due deluse della prima giornata. I bergamaschi di Reja sono caduti a San Siro a seguito della magia di Jovetic nei minuti finali, mentre Stellone e i suoi hanno subito la rimonta dal Torino di Ventura. Chi riuscirà a sbloccare la propria classifica?

Atalanta - Frosinone, le probabili formazioni: c'è subito Paletta
Atalanta - Frosinone, le probabili formazioni: c'è subito Paletta

L'allievo, ed il maestro, verrebbe da dire. Allo stadio Azzurri d'Italia di Bergamo va in scena la sfida tra i padroni di casa dell'Atalanta di Reja ed il Frosinone di Roberto Stellone. Entrambe deluse dal risultato del primo turno, chi per merito di Jovetic e della sua magia in quel di San Siro, chi per la rimonta subita dal Torino di Ventura al debutto in A, si affrontano in una sfida che seppur alla seconda di campionato può già esser considerata una sfida salvezza. Nonostante siamo agli albori del campionato entrambe le squadre lotteranno fino in fondo per la permanenza nella massima serie ed un successo stasera potrebbe infondere già una notevole dose di fiducia in vista della pausa per le Nazionali. 

Se da una parte il vecchio lupo friulano ha dalla sua carisma ed esperienza, dall'altra il giovane rampante allenatore della squadra ciociara spera in una pronta reazione della sua formazione, che nonostante la sconfitta contro i granata, aveva messo in mostra un discreto gioco ed una buona predisposizione tattica. Dell'Atalanta di Reja si sa, invece, praticamente tutto, fatta eccezione per la coppia di centrali che giocherà dal primo minuto: saranno infatti Toloi e Paletta, nuovi arrivati in settimana, a scendere in campo dall'inizio. Sicuramente l'ex Parma ha dalla sua l'esperienza ed anche se non è al top della condizione garantisce in ogni caso un rendimento ed uno standard di prestazione molto elevato; al suo fianco da stabilire, invece, se sarà il brasiliano a spalleggiarlo.

Le ultime dai campi 

Atalanta - Nonostante le molte defezioni che costringono Reja a correre ai ripari, l'unico motto che il goriziano ha imposto alla sua squadra è vincere. Carmona è stato squalificato dopo l'espulsione di Milano, mentre Cigarini, Suagher, Denis e Marilungo sono i degenti di lungo corso. Tuttavia viene confermato il 4-3-3 con una linea d'attacco di tutto riespetto al netto delle assenze composta da Moralez, Pinilla e Gomez. In mediana l'olandese De Roon agirà assieme a Migliaccio davanti alla difesa e Kurtic, mentre a protezione di Sportiello ci saranno Masiello e Dramè sulle corsie laterali con Paletta e uno tra Toloi e Cherubin. 

Frosinone - Stellone ha tutti gli effettivi a sua completa disposizione. Ciofani ha recuperato, ma dovrebbe partire ugualmente dalla panchina lasciando spazio a Longo e Dionisi. Nel 4-4-2 classico dei ciociari, l'ex attaccante del Napoli e non solo, confermerà Leali tra i pali, Rosi e Pavlovic agiranno sulle corsie laterali, con quest'ultimo pronto a cogliere l'occasione qualora Crivello non dovesse recuperare. Al centro Diakitè agirà con il recuperato Blanchard. Paganini e Soddimo sulle corsie laterali di centrocampo, mentre il fulcro del gioco dei laziali verrà giostrato da Gucher e Gori

Probabili formazioni

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Dramè; Migliaccio, De Roon, Kurtic; Gomez, Pinilla, Moralez. All.: Reja

Frosinone (4-4-2): Leali; Rosi, Diakitè, Blanchard/Russo, Crivello; Paganini, Gucher, Gori, Soddimo; Longo, Dionisi. All.: Stellone