Atalanta, Reja: "Non è facile vincere qui, tre punti meritati"

Il tecnico dei bergamaschi: "Ci mancano almeno 3 punti. Moralez e Gomez importanti per noi. Il Toloi? Può migliorare ancora"

Atalanta, Reja: "Non è facile vincere qui, tre punti meritati"
Atalanta, Reja: "Non è facile vincere qui, tre punti meritati"

L'Atalanta vince a Empoli: successo fondamentale in chiave salvezza per i bergamaschi che riescono  a strappare tre punti al Carlo Castellani di Empoli grazie a una rete messa a segno dal difensore ex Roma Toloi. Soddisfatto il tecnico dell'Atalanta, Edy Reja: "Quando l'arbitro ha assegnato i sei minuti di recupero, avevo paura che potessimo buttare la partita. Finalmente una vittoria che porta dei sorrisi dopo diverse amarezze in questo inizio di campionato, una partita giocata bene e meritata". Sui singoli, Paletta e Toloi"Sono giocatori di grandissimo livello con grandi margini di miglioramento. Toloi credo che stia capendo i meccanismi del nostro campionato, gli stiamo facendo capire che qui è dura. Entrambi devono lavorare per mettere alcune cose a posto"Papu Gomez: "L'anno scorso, da quando sono venuto io, ha fatto un gran finale di campionato. Io con lui, Maxi e D'Alessandro dissi che avrei giocato con i tre davanti. Ricordo Papu a Catania quando rendeva le cose difficili sulla sinistra. Noi concludiamo poco, lì davanti ci arriviamo ma dovremo crederci un po' di più". E' mancata lucida questa sera,soprattutto davanti: "Si, loro devono lavorare. Oggi purtroppo ho dovuto fare qualche cambio a metà campo e dietro, avevo D'Alessandro in panchina per dare un po' di fiato a Maxi o a Papu ma non ho potuto inserirlo, anche perchè non so quanto possano durare a questi ritmi. Meritavamo qualche punto in più, almeno tre."